Seguici su

Inquinamento

Inquinamento ambientale: un dramma su cui prendere coscienza

Il problema dell’inquinamento ambientale ha assunto proporzioni drammatiche, su scala globale, ignorarne la portata è un’offesa all’intelligenza della specie umana.

[mp-video id=”192521″ title=”Il dramma dell’inquinamento” content=”” provider=”youtube” image_url=”https://media.ecoblog.it/4/455/hqdefault-jpg.png” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=QdIqLtvFVA0″ embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTkyNTIxJyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSBjbGFzcz0nbXBfdmlkZW9fdGhlbWUgaWZyYW1lX19tcF92aWRlb190aGVtZScgc3JjPSJodHRwczovL2Vjb2Jsb2cuYWRtaW4uYmxvZ28uaXQvdnAvMTkyNTIxLyIgYWxsb3dmdWxsc2NyZWVuPSJ0cnVlIiB3ZWJraXRhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW49InRydWUiIG1vemFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj0idHJ1ZSIgZnJhbWVzcGFjaW5nPScwJyBzY3JvbGxpbmc9J25vJyBib3JkZXI9JzAnIGZyYW1lYm9yZGVyPScwJyB2c3BhY2U9JzAnIGhzcGFjZT0nMCc+PC9pZnJhbWU+PHN0eWxlPiNtcC12aWRlb19jb250ZW50X18xOTI1MjF7cG9zaXRpb246IHJlbGF0aXZlO3BhZGRpbmctYm90dG9tOiA1Ni4yNSU7aGVpZ2h0OiAwICFpbXBvcnRhbnQ7b3ZlcmZsb3c6IGhpZGRlbjt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O30gI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE5MjUyMSAuYnJpZCwgI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE5MjUyMSBpZnJhbWUge3Bvc2l0aW9uOiBhYnNvbHV0ZSAhaW1wb3J0YW50O3RvcDogMCAhaW1wb3J0YW50OyBsZWZ0OiAwICFpbXBvcnRhbnQ7d2lkdGg6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDtoZWlnaHQ6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDt9PC9zdHlsZT48L2Rpdj4=”]

Il problema dell’inquinamento ambientale ha assunto proporzioni drammatiche, su scala globale. Ignorarne la portata è un’offesa all’intelligenza della specie umana, che non ha dato prova di averne tanta riducendo la Terra in queste condizioni.

Bisogna cambiare marcia, non essendoci un pianeta di riserva. Fondamentale la collaborazione di tutti, perché se una battaglia può essere vinta dal singolo, una guerra richiede un grande spiegamento di forze. Solo così non si soccombe: dobbiamo capirlo.

Vedere certe immagini, come quelle proposte dal video odierno, può aiutarci a comprendere meglio la misura del fenomeno, stimolandoci a fare meglio. Dobbiamo riappropriarci, oltre che del senso civico, anche dell’amore per la nostra Terra, che ci regalato magia e bellezza. Non possiamo tradire la sua generosità. Ne va del nostro futuro e di quello dei nostri figli.

Allora, apriamo gli occhi e il cuore, cominciando ad essere più attenti verso la natura, perché in fondo…amare l’ambiente è amare noi stessi. Mettiamo da parte le condotte sconsiderate, che ci hanno portato a questi livelli di inquinamento, e cerchiamo di inventarci uno stile di vita più virtuoso, che si sposi meglio con i bisogni del nostro pianeta. Possiamo farcela, dobbiamo farcela.

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/192034/inquinamento-falde-acquifere-dal-ministero-nuove-risorse”][/related]

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa