Granchi bolliti vivi e ENPA accusa Masterchef USA e Cielo Tv di crudeltà

L'Ente Nazionale Protezione Animali apre una polemica e diffida il Canale Cielo Tv per la trasmissione dello scorso 30 gennaio alle ore 19,00 e in replica il 31 gennaio ore 14:05 per le immagini relative ai granchi bolliti vivi. Il video della puntata in alto.

ENPA ha chiesto peraltro a Cielo Tv di rettificare quanto mandato in onda in quanto bollire un animale vivo non è una prassi corretta:

Bollire vivo un animale è una terribile e inutile forma di incrudelimento che può configurare il reato di maltrattamento. Reato che, lo ricordiamo, è punito dal nostro codice penale. Numerose evidenze scientifiche, una tra tutte pubblicate sul Journal of Experimental Biology, dimostrano come questi animali non solo percepiscano il dolore, ma ne mantengano il ricordo. Stessa evidenza chiarita dal Biologo Robert Elwood che con una pubblicazione apparsa sul "New Scientist" dimostra come i crostacei imparano cosa sia il dolore e ne hanno memoria e per questo evitano nel futuro le esperienze che li hanno condotti a provare questo stato. Ci riserviamo inoltre di conoscere quali siano state le condizioni di mantenimento degli animali – aggiunge la Protezione Animali -. Infatti, anche nel caso in cui gli animali fossero stati conservati sul ghiaccio o nelle buste adagiate su di esso ciò configura un'ulteriore forma di maltrattamento poiché, come evidenziato dal centro di referenza nazionale per il benessere animale, grazie ad un dettagliato parere del dottor Paolo Candotti, tale modalità di mantenimento o di stoccaggio è da considerarsi una forma di atroce maltrattamento.


La protesta viene coordinata su da dove viene divulgata una lettera da girare ai responsabili di Cielo Tv:

Ancora una volta, come nel caso di Dog Whisperer con Cesar Millan, non si è tenuto minimanente conto del danno che questo programma può fare.
Spettacolarizzare la morte in diretta e soprattutto ridicolizzare e torturare degli esseri viventi (in questo caso granchi) per ottenere audience non è nè etico, nè tantomeno educativo: il messaggio che è passato è che la sensibilità, il rispetto e la compassione sono debolezze da superare, invece di proporli come valori da coltivare.

Chissà se Cielo Tv risponderà e se anche gli chef stellari e stellati come Joe Bastianich, Gordon Ramsey e Elliot Graham che già hanno ricevuto molti commenti negativi su youtube alla puntata in questione faranno un passo indietro e in qualche altra e prossima edizione proporranno di cucinare un più pacifico tofu o seitan.

Via | Enpa

  • shares
  • Mail