Meteorite Bosnia: scienziati e scolaresche in pellegrinaggio alla roccia caduta dal cielo



Dopo la caduta del meteorite sugli Urali dello scorso 15 febbraio, una pietra misteriosa ritrovata qualche anno fa da alcuni operai nella cava di Kostjanica è diventata una vera e propria attrazione turistica.

Massiccia e “arrugginita”, l’enorme pietra ha una forma ovale ed è sempre stata considerata un meteorite dalla popolazione locale crede sia un meteorite.

Il proprietario della cava Dimitrije Tatic spiega ai curiosi e ai giornalisti accorsi sul posto che la storia della caduta del masso dal cielo è stata tramandata di generazione in generazione in questo piccolo villaggio bosniaco.

Un anziano di 104 anni racconta che da due secoli si pensa che questa roccia sia caduta dalla luna. Quando cadde il masso era così caldo che fu impossibile avvicinarsi e alcune case, poste nelle vicinanze, crollarono,

ha raccontato il proprietario della cava che ha sottolineato come, ogni giorno, il sito sia visitato da scienziati, scolaresche e semplici curiosi.

La roccia pesa circa sette tonnellate.

Via I Telegraph

  • shares
  • Mail