Il Premio Pulitzer a InsideClimate News giornale ambientalista

InsideClimate News porta a casa il Pemio Pulitzer 2013, il prestigioso riconoscimento giornalistico per la sezione National Reporting.

A vincere il Premio Pulitzer 2013 categoria National Reporting sono Elizabeth McGowan, Lisa Song e David Hasemyer tre giornalisti di InsideClimate News, testata ambientale americana con il reportage The Dilbit Disaster: Inside the Biggest Oil Spill You've Never Heard Of indagine durata sette mesi sulla perdita di milioni di litri di sabbie bituminose finite nel fiume canadese Kalamazoo, nel 2010.

Ecco dunque che una delle questioni più spinose della recente politica di approvvigionamento energetico americana riceve una inaspettata popolarità estendendosi l'indagine dei tre giornalisti anche a questioni più complesse come la sicurezza nazionale dei gasdotti su come il Paese sia impreparato all'arrivo di un carburante più pericoloso del petrolio.

Il Pulitzer è stato riconosciuto ai tre giornalisti, secondo quanto recita la motivazione del comitato del Premio:

Per il rigoroso rapporto sulla errata situazione degli oleodotti del paese, concentrandosi sui potenziali pericoli ecologici metti in atto dal bitume diluito (, detto dilbit, forma controversa di petrolio.

La recente fuoriuscita di petrolio in Arkansans da un oleodotto della ExxonMobil sottolinea l'attualità di questo tema così come d'altronde l'approvazione o meno da parte della casa Bianca dell'oleodotto Keystone XL.

Ha detto David Sasoon fondatore e eitore di InsideClimate News:

E' estremamente gratificante per il nostro lavoro ottenere un riconoscimento così alto e io sono molto orgoglioso di tutta la nostra squadra. E' un momento di svolta per la nostra organizzazione non-profit che si occupa di notizie, una buona giornata per il giornalismo ambientale e un segnale di speranza per il futuro della nostra professione.

InsideClimate News è una testata on line da cinque anni, non-profit e che segue temi quali l'energia pulita, il carbone , l'energia nucleare e scienze ambientali. La redazione è composta da sette giornalisti professionisti a tempo pieno e da una crescente rete di collaboratori. Al momento stanno raccogliendo fonti per entrare a pieno regime nei prossimi due o tre anni. Il nucleo finanziatori di InsideClimate è composto da Rockefeller Brothers Fund, la Fondazione Marisla e la Fondazione Grantham per la Protezione dell'Ambiente.

Via | InsideClimate News

  • shares
  • Mail