Seguici su

Agricoltura

Il 18 maggio è Fascination of Plants Day 2013, la celebrazione del fascino delle piante

Sabato 18 maggio ricorre la seconda Giornata Internazionale del Fascino delle Piante, Fascination of Plants Day: l’importanza delle scienze vegetali al centro del mondo.

Fascination of Plants Day 2013, la seconda Giornata Internazionale del Fascino delle Piante, stabilita ufficialmente per il 18 maggio prossimo, sarà una giornata all’insegna della bellezza e della scienza: realizzata grazie all’EPSO, l’Organizzazione Europea delle Scienze delle Piante, la giornata ha il dichiarato scopo di affascinare con le piante il maggior numero possibile di persone in tutto il mondo ed entusiasmarle sull’importanza delle scienze vegetali.

Un giorno interamente dedicato al fascino vegetale, alla bellezza emozionale della flora, così eterea e così eterna: affascinare con le piante ed entusiasmare le persone grazie alle scienze vegetali, alla loro applicazione in campo agricolo per produrre cibo in maniera sostenibile (secondo l’Istat, che ieri ha pubblicato i dati economici del primo trimestre, il settore agricolo è l’unico, in Italia, a vedere una crescita tra il 5 ed il 6%, un dato piccolo ma indicativo di molte tendenze).

Creare curiosità ed entusiasmo anche per l’orticoltura, la silvicoltura e per tutti i prodotti non alimentari, che provengono dalle piante, come carta, legno, composti chimici, energia e farmaci, emozionare con la sostenibilità verde.

Sono 31 le città coinvolte (cliccando qui potete trovare le iniziative più vicine a voi, sono 64 in totale), ma è impossibile definire quali e quanti siano gli eventi in programma: la maggior parte delle iniziative e delle attività è organizzata dagli stessi partecipanti ed aderenti all’iniziativa proprio durante il periodo che va dal 13 al 18 maggio. Anche l’Accademia dei Lincei ha deciso di patrocinare questo evento.

Che cosa è Fascination of Plants Day?

E’ un sogno, una risata e un obiettivo, è il meraviglioso mondo vegetale che si incarna nella conoscenza, nell’entusiasmo e nel fascino della bellezza: dando un’occhiata a questo link (ve lo consiglio vivamente) potete farvi un’idea di questa giornata sulla falsariga di quanto successo lo scorso anno.

Accorrete nei parchi, riappropriatevi degli orti botanici (queste oasi dimenticate nelle nostre città), fermatevi anche solo un attimo a respirare il profumo del muschio dei pini marittimi: riconquistate il vostro rapporto con la natura vegetale.

Via | Plantday
Foto | Flickr

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa