I pannelli fotovoltaici durano più a lungo: dopo 25 anni rendono ancora più dell'80%

Un'analisi su quasi 2000 pannelli mostra un decadimento dello 0,775% all'anno, per cui la produzione di energia sarebbe ancora significativa dopo cinquanta e persino cento anni.


Quanto dura un pannello fotovoltaico? Poichè la maggior parte di essi è garantita per 25 anni, spesso si pensa che questa sia anche la sua durata.

Il pannello dura in realtà molto più a lungo, perchè dopo 25 anni non smette di produrre energia, visto che il suo rendimento (rispetto al valore iniziale) è un po' più dell'80%.

Si possono desumere questi dati dall'analisi di quasi 2000 pannelli che sono stati monitorati per periodi da 10 a 40 anni da due ricercatori del National Renewable Energy Laboratory (Jordan, Kurtz, Prog Photovolt: Res. Appl. 2013;21;12-2).

Metà dei pannelli decade per meno dello 0,5% all'anno e i tre quarti per meno dell'1%. Il decadimento medio dell'intera popolazione è pari allo 0,775% (1).

Questo significa che in media dopo cinque anni il rendimento è al 96%, dopo dieci al 92%, dopo venticinque all'82%, dopo cinquanta al 68% e dopo cento al 49%.

Espresso in altra forma, possiamo dire che nell'arco di cinquant'anni il pannello lavora per l'equivalente di 42 anni  con il rendimento iniziale.(2)

Questo dovrebbe farci capire che il fotovoltaico è un investimento a lunghissimo termine. Avendo spazio a sufficienza, è possibile lasciare i pannelli a dimora in modo che dopo un secolo producano ancora energia gratuita per i pro-pronipoti.

Per poter apprezzare questo ragionamento dobbiamo naturalmente sentirci responsabili per quelli che verranno; ma questo è il principio di responsabilità, che è di fatto la base di partenza per ogni etica planetaria nel 21° secolo.

Durata pannello FV
(1) Il decadimento è esponenziale cioè rallenta con il tempo, visto che ogni anno la produzione di energia è in media il 99,225% dell'anno precedente. Per chi è familiare con gli esponenziali, la curva qui sopra ha equazione y=exp(-0,00778t).

(2) Posta pari a 1 l'energia prodotta il primo anno, dopo t anni l'energia cumulativa prodotta è pari a 128,5[1-exp(0,00778t], funzione integrale dell'esponenziale di nota (1)

  • shares
  • Mail