Limone Piemonte, la stazione sciistica della mobilità dolce

La località montana cuneese conferma la sua vocazione eco-friendly con forti sconti per chi raggiunge le piste da sci in treno

Da alcuni anni Limone Piemonte è entrata a far parte dell’esclusivo club delle Alpine Pearls. Il paese della provincia di Cuneo al confine con la Francia è un luogo unico, con paesaggi di alta montagna a pochi chilometri dal mare, un caratteristico centro storico pedonale con vie lastricate in pietra e numerosi locali dove degustare le specialità regionali e i piatti tipici della cultura occitana.

Limone Piemonte è una delle poche località italiane collegate con la rete ferroviaria nazionale, in piena sintonia con la filosofia con Alpine Pearls, il consorzio internazionale che premia le località che scelgono di puntare su un turismo sostenibile in mobilità dolce.

Coerentemente con questa politica eco friendly, Limone Piemonte ha deciso di applicare forti sconti sull’acquisto degli ski pass a chi presenta il biglietto ferroviario: 25 euro nel week end e soltanto 15 euro dal lunedì al venerdì.

Limone è raggiungibile in treno con frequenza oraria da Cuneo e da Torino (con cambio a Fossano o a Cuneo) e dalla Liguria, con 4 treni al giorno da e per Ventimiglia. In più, fino a domenica 8 marzo, sono stati introdotti due treni speciali neve Taggia-Ventimiglia-Limone (Taggia 6.40 - Ventimiglia 7.08 - Limone 9.02 e ritorno Limone 17.15 - Ventimiglia 19.08 - Taggia 19.35).

La tradizione sciistica di Limone Piemonte è ultracentenaria e la stazione cuneese, grazie all’associazione SportABILI Onlus organizza a Limone Piemonte attività di sci da discesa per persone diversamente abili presso gli impianti di Limone 1400 con sconti sugli skipass e sulle tariffe dei maestri.

unnamed

Via | Comunicato stampa

Foto | Ufficio stampa

  • shares
  • +1
  • Mail