Expo 2015 contro lo spreco alimentare

Il Piccolo Teatro di Milano ha messo in scena uno spettacolo per parlare ai bambini dell’importanza di evitare lo spreco di cibo

Dello spreco alimentare non si parla mai abbastanza. Una delle premesse per evitarlo e lavorare a un livello culturale, facendo prendere coscienza ai cittadini dell’importanza del tema e delle pesanti conseguenze dello spreco di cibo su ampie fasce della popolazione.

Un impegno sotto il profilo culturale trova terreno fertile nelle giovani generazioni ed è a loro che è stato dedicato uno dei laboratori-spettacolo che vanno in scena all'Expo 2015, nel padiglione di Intesa Sanpaolo, The Waterstone.

Protagonisti sono For e Mika, due formiche che parlano il linguaggio dei più piccoli. Promotore dell’iniziativa è il Museo del Risparmio di Torino.

“Stiamo facendo dei laboratori per bambini rivolti ai più piccoli, perché ci siamo resi conto che oltre agli strumenti multimediali i bambini avevano bisogno di interazione umana fra di loro, di un gioco che fosse anche fisico. Quindi l'idea, nel caso del laboratorio che presentiamo qui, era quella di farli riflettere sull'uso consapevole del cibo e quindi su come si conserva il cibo, su come si fa la spesa. Ma al Museo ci occupiamo anche dell'uso consapevole del denaro”,

ha detto la direttrice Giovanna Paladino.

Lo spettacolo di For e Mika verrà replicato il 17 e il 18 ottobre con due laboratori-spettacolo alle ore 15.30 e 17 nello spazio di Intesa Sanpaolo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail