Il festival dell'acqua a L'Aquila apre contestato per le privatizzazioni di Federutility

Il Festival dell'Acqua a l'Aquila inizia oggi e proseguirà fino all'11 ottobre, ma è già contestato dal Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua

Il Festival dell'Acqua iniziato oggi a L'Aquila e che durerà fino all'11 ottobre, viene contestato dal Forum Italiano per i movimenti dell'Acqua, ossia da quegli stessi cittadini, ovvero 27 milioni di italiani, che nel 2011 hanno votato un referendum per far si che l'acqua restasse pubblica.

Questa presa di posizione del Forum è l'asticella di attenzione che dovremmo avere ben presente tutti quanti quando si parla di acqua. La questione su Ecoblog l'abbiamo affrontata a più riprese segnalando di volta in volta i tentativi di rendere privato questo prezioso e raro bene comune.

Il festival dell'acqua viene contestato perché organizzato da Federutility ossia la federazione presso cui si trovano le aziende di servizi pubblici locali che gestiscono energia elettrica,gas e acqua. Ma per il Forum Italiano per i movimenti dell'Acqua la federazione è ben altro: infatti in atto c'è una memoria ad opponendum presentato proprio da Federutility contro il ricorso del Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua e di Federconsumatori presso il Tar della Lombardia riguardo il nuovo metodo tariffario del servizio idrico approvato dalla AEEG il 28 dicembre 2012 e che viola il secondo quesito referendario. Dicono i Movimenti:

Federutility ha difeso e portato avanti le spinte privatizzatrici del servizio idrico, ha rappresentato gli interessi di gestori che non hanno sinora mai applicato quanto deciso dai cittadini e sono i primi protagonisti dello sperpero dell'acqua in tutta Italia, Abruzzo compreso.

Parliamo di 400 aziende iscritte a Federutility e di tantissime altre che operano a vario titolo proprio con l'acqua. Il Festival si tiene ogni due anni e tiene a arrivare in pompa magna al 2015 ovvero all'appuntamento dell'Expo di Milano quando sarà annunciata la sede dell'Autohority Mondiale dell'acqua che con grande probabilità sarà proprio Milano.

Per fare controinformazione il Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua ha organizzato una serie di incontri che culmineranno il 10 ottobre alle 18 presso la Cgil dove è ospitato un dibattito con la partecipazione di padre Alex Zanotelli e Marco Bersani del Foro Italiano proprio sui temi dell'acqua bene comune.

Via | News town
Foto | Festival dell'acqua

  • shares
  • Mail