Vivere su Marte, si presentano in 200 mila ma partiranno in 24: le selezioni in un reality in Tv

Procede la selezione per Mars One la prima colonia di umani su Marte e in 200 mila presentano la loro candidatura, ma solo 24 saranno i fortunati pionieri che vivranno dal 2025 (se tutto va bene) sul Pianeta rosso

Saranno solo in 24 che nel 2025 selezionati tra 1058 papabili pionieri di Mars One a fronte delle 200 mila domande di candidatura pervenute ai due organizzatori dell'ambizioso progetto: colonizzare il Pianeta Marte. Delle difficoltà oggettive di colonizzare il Pianeta rosso ne scriveva Marco Pagani qualche post fa, ponendo l'accento su un grande limite che è dato dalla scarsità di irraggiamento solare il che porta a supporre che vi potrebbe essere poca energia disponibile.

Tra gli aspiranti marziani non ci sono italiani sebbene siano arrivate candidature (1%) e conducono la lista: USA (24%), India (10%), Cina (6%), Brasile (5%), Gran Bretagna (4%), Canada (4%), Russia (4%), Messico (4%), Filippine(2%), Spagna (2%), Colombia (2%), Argentina (2%), Australia (1%), Francia (1%), Turchia (1%), Cile (1%), Ucraine (1%), Perù (1%), Germania(1%) e Polonia (1%). I 24 neo abitanti di Marte saranno selezionati tra 1058 candidati papabili tra cui 297 americani, 75 canadesi e 62 indiani.


Mars one: progetto per colonizzare Marte

Mars one: progetto per colonizzare Marte
Mars one: progetto per colonizzare Marte
Mars one: progetto per colonizzare Marte

Gli organizzatori però sono pronti a rimescolare le carte e a ripescare candidati esclusi dal primo storno di 1058 aspiranti ambasciatori umani su Marte (così li definiscono) e infatti hanno annunciato che nel corso delle selezioni che saranno condotte su una serie di test fisici e psico attitudinali potrebbero essere riproposti nomi scartati in precedenza.

Il programma è confezionato per essere presentato in Tv sotto forma di reality e infatti l'annuncio è proprio ufficiale. Infatti Bas Lansdorp uno dei due ideatori e fondatori del progetto ha detto:

I dettagli delle fasi di selezione per il 2014 non sono state concordate a causa dei negoziati in corso con alcune tv per i diritti a trasmettere la selezione processi. Aspettatevi ulteriori informazioni nei primi mesi del 2014.

Il 10 dicembre Mars One ha lanciato la sua prima campagna di crowd -funding per sovvenzionare la prima missione, ovvero il viaggio senza equipaggio su Marte previsto per il 2018. Lo stesso giorno del lancio della campagna di crowd-funding, Mars One ha annunciato a Washington DC l'accordo con la Lockheed Martin e la Surrey Satellite Technology per sviluppare piani di missione per il viaggio del 2018.

  • shares
  • Mail