Seguici su

Cronaca ambientale

Ilaria Alpi, il governo autorizza la desecretazione dei documenti

Arriva il si del Governo per desecretare i documenti che riguardano la morte di Italia Alpi e Miran Hrovatin

Nella giornata in cui si commemora il barbaro omicidio di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin a Mogadiscio il 20 marzo del 1994 giunge la notizia della autorizzazione concessa dal Governo a desecretare i documenti che riguardano le indagini.

La notizia è stata resa nota da Sesa Amici Sottosegretario Riforme costituzionali e rapporti con il Parlamento durante la seduta alla Camera in memoria della giornalista del Tg3 uccisa con il suo operatore Miran Hrovatin in Somalia. Ha detto il Sottosegretario Amici:

Credo sia arrivato il momento dopo 20 anni di togliere la secretazione sul caso di Ilaria Alpi e Miran Hrovatin. Il governo è molto impegnato ad attivare le procedure su questo fronte. Crediamo che lo si debba alla loro memoria e alla richiesta giustizia che deve tutelare sempre i propri cittadini. Abbiamo il dovere morale e politico di corrispondere alla richiesta di verità e giustizia.

Di quali e quanti documenti stiamo parlando ancora non lo sappiamo. Infatti ci sono migliaia di dossier: circa 1500 della commissione Alpi-Hrovatin più altri che riguardano le commissioni rifiuti.La famiglia ha sostenuto negli anni la richiesta della desecretazione dei documenti perché la speranza è che attraverso la rilettura degli incartamenti relativi alle indagini sul duplice e efferato omicidio si possa fare chiarezza sui mandanti, le circostanze e il movente. Proprio ieri Greenpeace ha pubblicato l’elenco di oltre 600 documenti che potrebbero aprire molti spiragli proprio sul caso Alpi-Hrovatin.

Ha detto la madre di Ilaria Alpi, Luciana:

A vent’anni di distanza non ho né verità né giustizia. Aspetto sempre. Ho visto da poco il procuratore capo della Repubblica di Roma che ci ha promesso di fare qualcosa, e noi aspettiamo pazientemente che si possa fare qualcosa, ma vent’anni sono troppi per una inchiesta di duplice omicidio. Molte persone sono morte, le prove sono difficili da trovare. Ma la speranza adesso l’ho lentamente riavuta perchè devo dare atto alla presidente della Camera che si è data molto da fare per chiedere la desecretazione dei documenti su Ilaria.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Ilaria Alpi
Foto | Premio Ilaria Alpi su Fb

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa