Seguici su

Animali

Abbattuti 4 leoni allo Zoo di Copenhagen: polemiche per la disneyzzazione degli animali

Eutanasia per 4 leoni allo Zoo di Copenhagen che rinfocola così le polemiche ancora accese per l’uccisione della giraffa Marius

Dopo la giraffa Marius uccisa e dissezionata in pubblico allo Zoo di Copenhagen hanno deciso di abbattere 4 leoni. L’eutanasia spiegano allo Zoo di Copenhagen si è resa necessaria per 4 esemplari maschi di leone, due giovani e due anziani. Lo zoo fa anche sapere di avere cercato nuove collocazioni ma che è stato impossibile trovarle.

Steffen Straede Amministratore delegato dello zoo ha detto:

I due cuccioli di 10 mesi sono stati abbattuti a causa della gerarchia presente nei branchi di leoni poiché non sarebbero stati in grado di sopravvivere al maschio dominante mentre i due leoni anziani sono stati abbattuti per la loro età. Tutto il mondo ci riconosce il nostro lavoro con i leoni e sono orgoglioso che una nuova famiglia presto formerà un nuovo branco di leoni.

I quattro leoni appartenevano tutti alla stessa famiglia e si è scelto di non sezionarli davanti al pubblico. Infatti entro pochi giorni arriverà un nuovo maschio che contribuirà a far nascere nuovi cuccioli con le due femmine presenti.

Il mese scorso il direttore scientifico dello zoo, Bengt Holst, ha ricevuto minacce di morte per la decisione di abbattere la giraffa Marius di 18 mesi, poi sezionata in pubblico e data in pasto proprio ai leoni. La decisione aveva provocato lo sdegno in milioni di persone non solo animalisti in tutto il mondo tant’è che fu messa on line una petizione. Lo zoo ha riferito sul suo sito web che non aveva altra scelta a causa delle rigide regole sulla consanguineità. Molti danesi sono stati sorpresi e anche irritati dalla reazione internazionale alla manifestazione e hanno polemizzato contro la ” disneyficazione ” delle creature che abitano gli zoo.

Via | The Guardian, Zoo Copenhagen
Foto | Zoo di Copenhagen su Fb

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa