Seguici su

Inquinamento

Parigi, arriva il piano anti-inquinamento di Anne Hidalgo

Gli autoveicoli maggiormente inquinanti diventeranno progressivamente fuorilegge

Anne Hidalgo, sindaco socialista di Parigi, ha presentato il suo piano anti-inquinamento che prevede fortissime limitazioni alla circolazione nella capitale francese. La rivoluzione dovrebbe partire fra meno di cinque mesi: il 1° luglio scatterà il divieto d’accesso nella capitale francese per pullman e camion immatricolati prima dell’ottobre 2001.

Non si tratta di una novità: Berlino, Stoccolma e altre metropoli europee hanno già interdetto il traffico pesante, ora tocca alla capitale francese che metterà fuori gioco circa il 10% dei mezzi pesanti attualmente circolanti. Questo sarà il primo step perché, a partire dal 2016, diventeranno irregolari tutti i veicoli commerciali e le auto immatricolate prima del gennaio 1997. Si tratterà di circa 165mila veicoli che transitano senza problema. Sempre nel 2016 verrà interdetto il traffico delle moro con immatricolazione precedente al giugno 2000.

Le regole varranno a Parigi intra-muros vale a dire all’interno della tangenziale che divide la città dalla periferia.

L’obiettivo finale di Anne Hidalgo è arrivare a vietare qualsiasi veicolo con motore diesel a partire dal 2020 e consentire il transito solamente alle vetture immatricolate dopo il gennaio 2011 e ai motocicli con matricola successiva al 1° luglio 2015, i cosiddetti cinque stelle.

Nonostante il successo di Vélib’ e l’impegno green del sindaco Hidalgo, Parigi resta una delle città più inquinate d’Europa, l’ottantaquattresima in una classifica – redatta dall’associazione Repire – che la vede appaiata a Napoli e poco al di sopra all’89° posto di Roma, al 91° di Torino e al 96° di Milano. Secondo le statistiche del comune di Parigi sono 1400 all’anno i decessi prematuri dovuti all’inquinamento.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa