Seguici su

Moto

EICMA 2018: gli scooter elettrici di Peugeot

Il brand francese arriva ad EICMA con tre scooter elettrici dedicati a tre pubblici completamente diversi: E-Ludix, 2.0 e E-Metropolis.

scooter elettrici peugeot e-metropolis

[blogo-video id=”177527″ title=”Eicma 2018 – Stand Peugeot – Scooter Elettrici” content=”” provider=”brid” video_brid_id=”” video_original_source=”” image_url=”https://s3.eu-west-1.amazonaws.com/video.blogo.it/thumb/z0cW10Vg-640.jpg” thumb_maxres=”0″ url=”327842″ embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc3NTI3JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSBjbGFzcz0nbXBfdmlkZW9fdGhlbWUgaWZyYW1lX19tcF92aWRlb190aGVtZScgc3JjPSJodHRwOi8vZWNvYmxvZy5hZG1pbi5ibG9nby5pdC92cC8xNzc1MjcvIiBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW49InRydWUiIHdlYmtpdGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj0idHJ1ZSIgbW96YWxsb3dmdWxsc2NyZWVuPSJ0cnVlIiBmcmFtZXNwYWNpbmc9JzAnIHNjcm9sbGluZz0nbm8nIGJvcmRlcj0nMCcgZnJhbWVib3JkZXI9JzAnIHZzcGFjZT0nMCcgaHNwYWNlPScwJz48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE3NzUyN3twb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc3NTI3IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc3NTI3IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]
La proposta di scooter elettrici di Peugeot ad EICMA 2018 è forte e concreta, con tre prodotti molto diversi che si rivolgono a tre segmenti del mercato molto diversi tra loro: l’E-Ludix per i più giovani, il 2.0 per lo scooter sharing e l’E-Metropolis per gli amanti degli scooteroni a tre ruote.

Enrico Pellegrino, direttore commerciale di Peugeot, ci ha illustrato la visione della casa del Leone sulla mobilità elettrica e questi tre prodotti.

Il grande problema del mercato commuting 50 – spiega Pellegrino – è quello di aver perso quasi completamente i giovani: un mercato che prima faceva quasi 800 mila pezzi l’anno oggi ne fa circa 20 mila. Quindi l’obbiettivo di tutte le case è quello di riavvicinare il mondo dei giovani alle due ruote e capire quali proposte offrire a questi clienti. L’elettrico è un mondo non nuovo ma completamente da esplorare. Peugeot è stato il primo brand al mondo a sviluppare un veicolo elettrico oltre 15 anni fa“.

Il primo scooter elettrico Peugeot in mostra ad EICMA è l’E-Ludix, la versione elettrica del Ludix sul mercato da oltre 14 anni. E’ uno scooter flessibile che può soddisfare diverse esigenze: “E-Ludix è un prodotto dedicato sia allo sharing, quindi al B2B, ma anche al cliente classico che vuole avere un veicolo ecologico, moderno e con una autonomia di 45-50 km“, spiega Pellegrino.

Il Peugeot 2.0, invece, è un veicolo realizzato insieme a Mahindra e sviluppato nella Silicon Valley. E’ dedicato esclusivamente alle flotte e punta tutto sulla tecnologia, con un software di controllo a distanza del veicolo molto sofisticato che sarà utile soprattutto a chi usa questo scooter a batteria per le consegne.

L’E-Metropolis, infine, è la versione green del Peugeot Metropolis. Lo scooterone a tre ruote di Peugeot mantiene anche in versione elettrica le sue qualità e peculiarità: “E’ una proposta decisamente ambiziosa – spiega Pellegrino – perché coniuga il comfort con una grande autonomia e prestazioni che solo un motore elettrico riesce a dare“.

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/177385/eicma-2018-tutti-i-mezzi-ecologici”][/related]

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa