Seguici su

MOBILITA' SOSTENIBILE

Energica Bolid-E: la moto elettrica powered by Samsung

Tra le novità più affascinanti viste a EICMA 2018 c’è sicuramente la moto elettrica Energica Bolid-E con tecnologia Samsung, ecco le sue caratteristiche tecniche.

moto elettriche energica bolid-e

[blogo-video id=”177823″ title=”Eicma 2018 – Stand Energica – Bolide” content=”” provider=”brid” video_brid_id=”” video_original_source=”” image_url=”https://s3.eu-west-1.amazonaws.com/video.blogo.it/thumb/HDBl2WRe-640.jpg” thumb_maxres=”0″ url=”327545″ embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc3ODIzJyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSBjbGFzcz0nbXBfdmlkZW9fdGhlbWUgaWZyYW1lX19tcF92aWRlb190aGVtZScgc3JjPSJodHRwOi8vZWNvYmxvZy5hZG1pbi5ibG9nby5pdC92cC8xNzc4MjMvIiBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW49InRydWUiIHdlYmtpdGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj0idHJ1ZSIgbW96YWxsb3dmdWxsc2NyZWVuPSJ0cnVlIiBmcmFtZXNwYWNpbmc9JzAnIHNjcm9sbGluZz0nbm8nIGJvcmRlcj0nMCcgZnJhbWVib3JkZXI9JzAnIHZzcGFjZT0nMCcgaHNwYWNlPScwJz48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE3NzgyM3twb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc3ODIzIC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc3ODIzIGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]
La Energica Bolid-E è un prototipo di moto elettrica nato dal progetto Smart Ride, iniziato un anno fa da Energica insieme a Samsung con l’obbiettivo di pensare al futuro delle due ruote. Abbiamo avuto l’opportunità di guardarla e toccarla dal vivo ad EICMA 2018, dove i produttori di mezzi a due ruote dedicati alla mobilità sostenibile hanno avuto finalmente lo spazio che meritano.

Questo prototipo unisce le tecnologie dell’infotainment alla libertà della moto, unendo il meglio dei due mondi: moto elettriche Energica EVA EsseEsse9 (da cui la Bolid-E deriva direttamente) e la più recente tecnologia Samsung.

Tecnologia come le telecamere frontale e posteriore, per individuare ostacoli e pericoli difficili da vedere quando si è alla guida. Quindi la tecnologia Samsung su Energica Bolid-E diventa un vero e proprio assistente alla guida che migliora anche la sicurezza di marcia allargando lo spettro visivo.
[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/177385/eicma-2018-tutti-i-mezzi-ecologici”][/related]
Due smartphone Galaxy A, infatti, fungono da specchietti retrovisori proiettando le immagini della telecamera posteriore e allo stesso tempo mostrano altre informazioni in sovraimpressione facendo da Head-up Display. Rispetto ai normali specchietti di una moto classica, l’abbinamento tra la telecamera e gli smartphone permette una visione molto più ampia e senza angoli ciechi.

La moto si accende tramite lo smartwatch Samsung Galaxy Watch 2 (utilizzando la tecnologia NFC), e questo è il primo assaggio dell’interconnessione tra motocicletta e tecnologia. Su smartphone e SmartWatch si possono visualizzare tutti i parametri più importanti della moto, in primis ma non solo l’autonomia residua.

[related layout=”big” permalink=”http://www.motoblog.it/post/894853/le-nuove-moto-elettriche-energica-a-eicma-milano-2017″][/related]

Interessante anche la funzione Track Recording che proietta sul Samsung Smart TV6 la registrazione delle videocamere integrate nella moto unendole ai dati registrati dallo smartwatch.

Per il resto Bolid-E è un prodotto Energica, quindi una moto elettrica ad alte prestazioni senza cambio ma con 160 CV di potenza, 200 Nm di coppia e velocità autolimitata a 200 km/h (240 km/h nella versione Sport). Lo scatto da zero a cento avviene in meno di 3 secondi.

In realtà questa moto potrebbe raggiungere anche velocità superiori, ma non sarebbe molto efficiente dal punto di vista del consumo della batterie e, di conseguenza, dell’autonomia.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa