Mobilità sostenibile: Nissan E-NV200 brilla sul mercato

Il nuovo Nissan E-NV200 100% elettrico registra un record in Europa, con 10 mila ordini, che ne fanno un punto di riferimento nello specifico segmento, a vantaggio della mobilità sostenibile.

La mobilità sostenibile passa anche dall'elettrico per i veicoli commerciali come il nuovo Nissan E-NV200, che registra numeri significativi nello specifico segmento di mercato.

Il veicolo giapponese sta ottenendo risultati importanti nei bacini di sbocco europei, risultando un'opzione molto apprezzata in nazioni come l'Italia, il Regno Unito, la Norvegia e i Paesi Bassi. Questo mezzo ecologico ha già raggiunto quota 10 mila ordini nel Vecchio Continente.

La cifra, raccolta fra professionisti e flotte aziendali, testimonia il giudizio positivo sulle sue doti ambientali, economiche e funzionali. Il successo di vendite rafforza la leadership di e-NV200 nel segmento dei veicoli commerciali: lo scorso anno infatti è stato il veicolo commerciale a zero emissioni più venduto in 10 mercati in Europa.

Il nuovo Nissan e-NV200 dispone di una batteria da 40 kWh di fresco conio, che regala il 60% di autonomia in più rispetto alla precedente versione, garantendo la stessa capacità di carico, pari a 4.2 metri cubi di volume o a un peso combinato di 705 kg nella variante van.

La percorrenza può raggiungere quota 200 km nel ciclo combinato e fino a 301 km nel ciclo urbano secondo il protocollo di omologazione WLTP. Il Nissan e-NV200 è un'opzione pratica ed efficiente, che riprende le migliori funzionalità del van NV200 e la tecnologia 100% elettrica di Nissan LEAF, il veicolo elettrico più venduto in Europa nel 2018.

Diverse soluzioni sono praticabili per la ricarica: oltre a quella domestica con presa standard, i clienti possono usare una wall box con il carica batterie di bordo da 7 kW o infine utilizzare le colonnine di ricarica rapida per passare dal 20% all’80% della carica in soli 40-60 minuti.

  • shares
  • Mail