Seguici su

ECOLOGIA

Elezioni 2013, Silvio Berlusconi punta alla green economy: “grande attenzione all’ambiente”

Silvio Berlusconi e la green economy: ci eravamo tanto amati

E alla fine giunse anche lui, il Cavaliere, al traguardo tanto agognato della green economy: nel corso di una conferenza stampa, oggi pomeriggio, presso la sede del Pdl a Roma Silvio Berlusconi ha così risposto ad una domanda sull’ambiente e le energie rinnovabili:

Da parte nostra c’è sempre stata attenzione all’ambiente. Nel nostro programma completo abbiamo al punto 14 un capitolo che parla dell’ambiente, della green economy e della qualita’ della vita. Credo che la green economy debba essere sostenuta

ha detto l’ex Presidente del Consiglio, capo della coalizione del Popolo della Libertà alle prossime elezioni 2013.

Silvio Berlusconi, che in più occasioni propagandistiche si è visto impossessarsi persino di ramazza e secchio per i rifiuti, si riferiva in questo caso al Programma Pdl per le elezioni 2013 nel quale, in una pagina scritta con caratteri molto, ma molto, grandi, si cerca di enumerare obiettivi e speranze del centrodestra per un Italia più sostenibile.

Sulle politiche ambientali del centrodestra messe in campo per queste elezioni 2013 abbiamo già scritto pochi giorni fa: tuttavia è importante ricordare come tale sensibilità verso tematiche “verdi” provenga dall’autore di ben due condoni edilizi, in cui ci sono vari indagati (e condannati) per i più disparati reati ambientali.

Va ricordato tuttavia che negli anni il governo Berlusconi ha autorizzato due condoni edilizi sul territorio italiano (sempre più schiavo di un altissimo rischio idrogeologico), ha millantato opere di bonifica faraoniche in verità mai effettuate (come quelle a La Maddalena, su cui indaga la magistratura sarda), ha creato New Town invece che tutelare il patrimonio artistico de L’Aquila, ha cercato più volte di flettere le normative Ue sui tetti massimi di emissioni di Co2, ha risolto l’emergenza rifiuti di Napoli smaltendoli nello stesso modo perpetrato dalla camorra per anni e ha prospettato la messa in campo dell’esercito per la costruzione di centrali nucleari e che è stato anche al centro di fortissime polemiche su autorevole stampa internazionale.

Se è la storia quella che apporta garanzie al progetto politico ed all’uomo politico, quella di Berlusconi non è esattamente una “storia verde”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa