Seguici su

EcoConsigli

Pulizie di casa green? Ti bastano pochi ingredienti

prodotti pulizia

Essere green ed in linea con l’ambiente passa anche dalle pulizie di casa. Ecco quali sono gli ingredienti che fanno la differenza.

Quando si sceglie di pulire casa, le opzioni sono sempre tante e varie e riguardano per lo più l’uso di prodotti chimici, spesso costosi e non esattamente ecologici. Sempre più persone, però, si stanno riavvicinando sempre più a scelte di vita meno invasive e più in linea con quelle che un temo facevano le nostre nonne.
Nella pulizia della casa, ad esempio, è possibile impiegare diversi ingredienti naturali che oltre ad essere a scarso impatto ambientale, si rivelano anche efficaci ed economici. La scelta ideale per chi ama l’ambiente e desidera proteggere la salute dei propri cari.

Come pulire casa con gli ingredienti naturali

Non tutti lo sanno ma la maggior parte delle pulizie di casa è effettuabile con pochi ingredienti naturali. Dal bicarbonato di sodio, all’aceto bianco, fino al succo di limone, le possibilità (specialmente incrociandoli tra loro) sono davvero tante e tutte meritevoli di considerazione.

prodotti pulizia
prodotti pulizia

Iniziando ad usare questi ingredienti al posto dei classici prodotti (da mantenere magari per le grandi pulizie) si possono ottenere ottimi risultati. E tutto spendendo poco e vivendo in un ambiente più sano. Ecco, quindi, alcune dritte su come usare al meglio i prodotti naturali.

Usare l’aceto di vino bianco per pulire le superfici

Che si tratti delle piastrelle di bagno e cucina, dei fornelli o del piano da lavoro, l’aceto di vino si rivela un ottimo ingrediente. Oltre ad essere un buon igienizzante è infatti in grado di eliminare i cattivi odori e di pulire a fondo le superfici da eventuali macchie o segni del tempo.
Per usarlo, basta prendere un panno umido, e versare aceto e acqua in un contenitore spray. Fatto ciò, si potrà spruzzare il prodotto sulle zone da pulire e passarvi sopra il panno, risciacquando il tutto poco dopo.

Aceto e bicarbonato per sturare le tubature

L’unione di aceto e bicarbonato può dar vita ad un composto effervescente che se applicato nel water o nel lavandino è in grado di sturare eventuali blocchi. Per farlo basta utilizzare piccole quantità e attendere circa mezz’ora in modo da far agire il prodotto. In questo modo si otterrà un buon risultato senza spendere troppo e senza invadere casa di odori chimici.

Applicare il bicarbonato e limone sulle incrostazioni

Che si tratti di stoviglie molto sporche o di vere e proprie incrostazioni, basta mescolare il bicarbonato con poca acqua o con qualche goccia di limone per ottenere una pasta abrasiva da applicare sulle incrostazioni. Agendo in questo modo e attendendo una trentina di minuti, sarà possibile eliminare il grosso, tornando ad avere stoviglie, piastrelle e quant’altro sempre più privo da calcare e incrostazioni di vario tipo. Il tutto senza dover usare prodotti chimici, dannosi e solitamente molto costosi.

Il sapone di Marsiglia per un bucato splendente

Dopo aver visto come un sapone solido sia più sano di quello liquido, è il caso di passare alla scelta dello stesso. E in tal senso il sapone di Marsiglia (ovviamente solido) è quello che si rivela perfetto per ottenere un ottimo bucato in modo economico e al contempo compatibile con l’ambiente. Basterà usarlo come un normale sapone per godere di biancheria fresca, pulita e profumata.

Bicarbonato e aceto vanno anche in lavastoviglie

Per chi punta da sempre ad una vita più green ma si trova a dover combattere con prodotti ecologici ma meno potenti di altri, è possibile usare in aiuto il bicarbonato e l’aceto. Questi, inseriti insieme in lavastoviglie, consentono infatti di eliminare la classica puzza d’uovo che spesso si sente a lavaggio concluso. Un modo semplice ed ancora una volta ecologico per godere di stoviglie sempre perfettamente pulite e che odorano di buono.

Questi suggerimenti sono solo alcuni degli esempi di impiego per questi prodotti naturali e green. Prodotti che oltre a costare meno risulteranno utili per una vita più sana e per salvaguardare al contempo sia l’ambiente che la vostra salute.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa