FRIGOCONSERVAZIONE DELLE POMACEE, IN PARTICOLARE PERE: ALTERNATIVE ALL’ETOSSICHINA