Le foto di Plutone scattate dalla sonda New Horizons

Arrivano le prime immagini di Plutone scattate a "distanza ravvicinata" dalla sonda lanciata dalla Nasa.

L'immagine più ravvicinata che la sonda New Horizons - mandata dalla Nasa alla scoperta di Plutone - ha fatto del lontanissimo pianeta è stata scattata quando si trovava a 770mila chilometri di distanza dal pianeta nano. I dettagli che mostra sono grandi pochi chilometri e sono sufficienti a scoprire che su Plutone ci sono montagne alte 3.500 metri, che sono montagne giovanissime (circa cento milioni di anni fa) e potrebbero essere ancora in formazione.

La superficie di Plutone è coperta di metano e azoto, mentre le montagne potrebbero essere formate da un misto di acqua e rocce. Su Plutone, la temperature si aggira attorno ai -220° centigradi. Altre foto arriveranno, spedite da New Horizons, ma per ottenerle sarà necessario aspettare circa 16 mesi.

L'incontro della sonda con il remoto pianeta è stato comunque un successo storico. La sonda continuerà il suo viaggio verso il sistema solare, inoltrandosi nella fascia di Kuiper. Se la Nasa estenderà i fondi, sarà possibile andare incontro ad altri tre corpi celesti che sono già stati identificati.

  • shares
  • Mail