Seguici su

Animali

Calamaro gigante pescato a Sesimbra in Portogallo: 6 metri e 50 chili di peso

A pochi metri dalla riva due pescatori portoghesi hanno preso il “bersaglio grosso”: un calamaro di sei metri di lunghezza

A largo di Sesimbra, una località marittima portoghese di 37mila abitanti situata nel distretto di Setúbal, nel sud ovest del paese, due pescatori locali hanno portato a casa una vera e propria rarità: un calamaro gigante, 6 metri di lunghezza per oltre 50 chili di peso.

Il calamaro, che solitamente vive nelle profondità oceaniche, è stato pescato a soli 500m dalla riva e portato in porto con tutti gli onori del caso: alla sua vista i due pescatori sono rimasti sorpresi ed avrebbero faticato parecchio a imbarcare il mollusco gigante.

Questi bestioni di mare, decisamente impressionanti, vivono solitamente nella parte alta dell’Oceano Atlantico a grandi profondità, in particolare nei pressi della Baia di Terranova, della Norvegia, delle isole britanniche settentrionali e delle isole oceaniche, all’Atlantico meridionale, intorno all’Africa meridionale, al Pacifico settentrionale, attorno al Giappone, fino al Pacifico sud-occidentale, nei pressi della Nuova Zelanda e dell’Australia. Decisamente più rari a latitudini tropicali e polari.

E’ il più grande calamaro mai pescato da quelle parti; mediamente i calamari di questo tipo, chiamati Teutidi, non sono più lunghi di 60cm, sebbene siano stati più volte registrati ed avvistati calamari Architeuthis, che possono arrivare fino ai 13m. Studi recenti dimostrano che questi molluschi giganti si nutrono di pesce nelle profondità e vengono predati, a loro volta, unicamente dai capodogli.

C’è già chi polemizza sulla particolarità della posizione in cui è stato pescato il mollusco: insolita, troppo, la presenza di un calamaro di quelle dimensioni a soli 500m dalla costa; in Portogallo comincia a serpeggiare il sospetto che il grosso cefalopode fosse stato vittima di una qualche tipo di allergia ad inquinanti presenti nelle acque.

Foto | Mario Luim Palmeirim su Facebook

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa