Seguici su

Inquinamento

A 9 anni salva dal monossido di carbonio la famiglia: “L’ho imparato a scuola”

Alessio 9 anni forte della formazione ricevuta a scuola riesce a salvare la mamma e le sorelline dalla intossicazione di monossido di carbonio

L’intossicazione da monossido di carbonio è letale e Alessio Sanda, 9 anni, questo lo ha appreso a scuola a Monfalcone. La sua quarta A della scuola elementare Sauro di Monfalcone ha partecipato alla lezione in cui sono stati spiegati gli effetti dei gas e del monossido di carbonio e sopratutto come reagire correttamente per salvarsi la vita.

E lunedì sera intorno alle 19 la famiglia di Alessio con la mamma e le sorelline, Sabina di pochi mesi e Noemi di 3 anni erano i cucina dove è collocata la caldaia a metano. Alessio decide di fare il bagno e nel frattempo rientra papà Cristian mentre la mamma era in cucina a preparare la cena in compagnia delle altre due bambine. Racconta Alessio:

I miei genitori e le mie sorelline erano in cucina, mentre io ero in bagno. Poi è arrivato papà e mi ha detto di aprire perché Noemi stava male. Era svenuta, papà voleva bagnarle la testa, non si capiva cosa avesse. Intanto papà ha gridato alla mamma di chiamare subito il 118. Con Noemi in braccio è tornato in cucina, ma anche la mamma era svenuta.

Ma un attimo dopo sviene anche il papà. Alessio capisce immediatamente che la causa è l’esalazione di gas monossido ricollegando le spiegazioni che la maestra aveva dato in classe. Il ragazzino si ricorda immediatamente cosa deve fare e spiega:

Mi sono tappato il naso e ho aperto subito le finestre. Mamma e papà erano distesi a terra. Ho preso Sabina, che stava piangendo nel passeggino, e l’ho portata in un’altra stanza. Ho chiamato subito il 118. Sono arrivati in pochissimo tempo.

Il papà di Alessio, Cristian racconta che era concetrato sulla piccola Noemi e sul suo malore per rendersi conto di quanto stesse accadendo e aggiunge:

La casa è ancora sotto sequestro, siamo ospitati da amici, a San Pier d’Isonzo. Voglio ringraziarli per quanto stanno facendo. Dopo quanto ci è accaduto, è davvero pesante trovarsi sulla strada, alla ricerca di alloggi di fortuna.

Ora Alessio il piccolo eroe merita di tornare a casa sua in totale sicurezza.

Via | Il Piccolo

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa