Macerata, ippopotamo travolto e ucciso da un’auto

La fuga provocata dagli animalisti si è rivelata tragica per Aisha, una femmina di ippopotamo di 8 anni. Nell’incidente sono rimasti feriti due ragazzi

US-ANIMAL-BABY HIPPOPOTAMUS

A Villa Potenza, località situata nella periferia di Macerata, un ippopotamo è stato investito e ucciso dall’automobile condotta da un venticinquenne residente a Montecassiano. Nello schianto il guidatore e un altro passeggero sono rimasti feriti, ma ad avere la peggio è stato l’animale.

Come è potuto accadere che un animale così grande sia potuto andare liberamente in giro per le strade marchigiane? A raccontare i fatti è Daviso Montemagno, responsabile del circo Orfei che da qualche giorno è accampato a Villa Potenza. Secondo il racconto di Montemagno, ieri un gruppo di animalisti avrebbe compiuto un blitz liberando alcuni animali. Una volta divelte le recinzioni, gli animali sarebbero scappati: cavalli, zebre, struzzi e anche l’ippopotamo Aisha, una femmina di 8 anni, del peso di 15 quintali.

Montemagno ha denunciato in questura l’accaduto e ha raccontato al Messaggero di episodi analoghi avvenuti negli ultimi anni a Cesena e Nuoro.

Liberato dalla prigionia, l’ippopotamo ha iniziato a correre a grande velocità verso la strada principale. Una volta superata la prima arteria si è diretto verso la strada che conduce verso Montecassiano e lì è stato travolto da un’automobile. Nell’impatto Aisha è stata colpita alla testa ed è morta sul colpo. L’auto è andata distrutta. Per pura casualità una squadra dei Vigili del Fuoco diretta verso un altro intervento, si è trovata sulla scena dell’incidente e al cospetto dei circensi intenti a inseguire gli animali in fuga.

Il blitz è avvenuto mentre era in corso di svolgimento il numero con le tigri. Sui camion del circo sono comparse le scritte: “Animali liberi” e “Aguzzini”. Le indagini sull’accaduto verranno portate avanti alla Polizia della Questura di Macerata.

Via | Il Messaggero

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail