A Parigi si dorme in mezzo agli squali

Dormire in una camera sott’acqua, in mezzo agli squali dell’acquario di Parigi. È stato questo il premio per i tre (fortunati?) estratti del concorso indetto da Airbnb, il portale online per cercare e offrire case o camere in affitto. Tre i vincitori che hanno potuto usufruire della suite subacquea insieme ai loro compagni.

Dopo essere stata utilizzata sapientemente da Airbnb per promuovere i propri servizi su scala globale, ora la vasca verrà utilizzata per scopi meno ludici:

“In questa vasca profonda 10 metri, larga 10 e lunga 30 e con oltre tre milioni di litri d'acqua, abbiamo 35 squali è davvero difficile capire e prevedere il loro comportamento”,

ha dichiarato Alexis Powilewicz, presidente dell'Acquario parigino. Toccherà a ricercatori e biologi osservarne i comportamenti da questa posizione privilegiata che fornisce una visuale in tutto e per tutto simile a quella dei sub.

Via | Askanews

  • shares
  • Mail