PodRide, la bici a pedalata assistita che sembra una minicar

La PodRide realizzata dall’ingegnere svedese Mikael Kjellman può sembrare una minicar ma, in realtà, è una bicicletta a pedalata assistita, nella quale si pedala comodamente in poltrona e si possono affrontare anche i rigori dell’inverno e le strade innevate.

Come mostra il video di apertura, la PodRide consente di muoversi con disinvoltura sulle strade, non richiede la patente ed essendo una bicicletta a pedalata assistita si può pedalare in tutta tranquillità anche sulle piste ciclabili.

Veniamo ai dati tecnici: la PodRide è lunga 180 cm, larga 75 cm e alta 145 cm. La poltroncina è sistemata a 50 cm da terra e il peso complessivo è di 70 kg.

Il motore elettrico a supporto della ciclistica è da 250W e l’autonomia a batteria piena è di 60 km. Come tutte le biciclette a pedalata assistita, con l’ausilio del motore la PodRide viaggia a una velocità di crociera di 25 km/h.

Il guadagno “ecologico”? Un’automobile normale produce 140g/km di emissioni di Co2, un’auto elettrica 70g/km e la PodRide appena 7g/km. Fa bene alla salute, alle tasche e anche all’ambiente. Cosa chiedere di più?

Via | Indiegogo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail