Seguici su

Auto Elettriche

Renault testa le auto elettriche condivise in Normandia

Quattro auto elettriche ZOE a guida autonoma collegheranno il Technopôle du Madrillet di Saint-Etienne du Rouvray con la stazione dei tram.

auto elettrica Renault ZOE guida autonoma

Primi giorni di prova per il progetto pubblico-privato Rouen Normandy Autonomous Lab, al quale lavorano la Métropole Rouen Normandie, il Gruppo Transdev e il Gruppo Renault, il Gruppo Matmut per mettere su strada un piccolo gruppo di veicoli 100% elettrici a guida autonoma: quattro Renault ZOE e una navetta i-Cristal sviluppata da Transdev e Lohr.

Questi cinque mezzi senza conducente gireranno nel quartiere Technopôle du Madrillet del Comune di Saint-Etienne du Rouvray in Normandia, collegando 17 punti prestabiliti con la stazione dei tram del Technopôle. Sostanzialmente serviranno a sopperire alle mancanze del servizio pubblico di trasporto e potranno essere prenotati dagli utenti tramite una app su smartphone.

Dopo aver prenotato il mezzo, l’utente si recherà in uno dei 17 punti disponibili e troverà l’auto o la navetta a guida autonoma ad aspettarlo. Una volta salito a bordo verrà trasportato alla stazione dei tram. Tutti i percorsi saranno monitorati da remoto da una sala di controllo, che potrà intervenire rallentando o fermando i mezzi in caso di necessità.
[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/167045/debutta-a-las-vegas-arma-navya-shuttle-il-primo-bus-al-mondo-senza-conducente”][/related]
Siamo ancora alla fase di test del servizio, che aprirà al pubblico a settembre 2018 (salvo problemi con le autorizzazioni) e sarà attivo fino a dicembre 2019. Circa un anno e mezzo che sarà utile per sperimentare su strade aperte al pubblico le tecnologie di guida autonoma, specialmente quelle applicate alle auto elettriche, e capire come interagirà il pubblico e la città con questi mezzi senza conducente.

Sarà anche una ottima occasione per sperimentare nuove soluzioni di mobilità, aggiuntive o sostitutive al trasporto pubblico già presente nelle città europee, in un’ottica di sistema integrato dei trasporti nella smart city del futuro.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa