Decreto Clima: approvato in consiglio dei ministri

Approvato in Cdm il decreto clima. Il ministro dell'ambiente Sergio Costa è soddisfatto: "Il primo atto normativo del nuovo governo inaugura il Green New Deal".

Il consiglio dei ministri ha approvato ieri il decreto clima. Prende forma, in questo modo, un provvedimento fortemente caldeggiato dal ministro dell'ambiente Sergio Costa. Tra le principali novità introdotte dall'atto normativo spicca il buono mobilità per le città e le aree sottoposte a infrazione europea per la qualità dell'aria.

Lo specifico stanziamento è pari a 255 milioni di euro, distribuito con le seguenti modalità: fino a 1500 euro per la rottamazione delle auto inferiori alla classe euro 3 (compresa) e fino a 500 euro per i motocicli a due tempi.

Spazio anche per la migliore efficienza dei Comuni, con l'istituzione di un fondo da 40 milioni di euro per la realizzazione o l'ammodernamento delle corsie preferenziali e di un fondo da 20 milioni di euro per realizzare o implementare il trasporto scolastico per gli alunni delle scuole elementari e medie con mezzi ibridi, elettrici o non inferiori a euro 6.

Sempre in chiave green, altri interventi saranno finanziati, nell'ambito del decreto clima, con 30 milioni di euro, per la piantumazione e il reimpianto degli alberi e la creazione di foreste urbane e periurbane nelle città metropolitane. Venti milioni saranno destinati ai commercianti (fino a 5 mila euro ciascuno) per la realizzazione di un "green corner" per la vendita di prodotti sfusi, con l'obiettivo di ridurre sprechi e inquinamento.

Aumenteranno inoltre le risorse (ed anche i poteri) dei commissari che si occupano delle bonifiche delle discariche abusive e della depurazione delle acque, per risolvere il problema storico delle infrazioni ambientali. All'Ispra (istituto superiore per la ricerca ambientale), il compito di realizzare un database pubblico, grazie a una dotazione di un milione e mezzo di euro, per la trasparenza dei dati ambientali.

Il decreto clima soddisfa il ministro dell'ambiente Sergio Costa, che si esprime così: "Quest'atto normativo inaugura il Green New Deal: il primo pilastro di un edificio le cui fondamenta sono la legge di bilancio e il Collegato ambientale, insieme alla legge Salvamare, in discussione alla Camera, e a 'Cantiere ambiente', all'esame del Senato. Tutto questo dimostra che il governo sta realizzando una solida impalcatura ambientale".

Fonte | Ministero dell'Ambiente

  • shares
  • Mail