Seguici su

Clima

Sostenibilità: a Roma il 1° festival del giornalismo ambientale

Al Maxxi di Roma è andato in scena il primo evento dedicato alla comunicazione green, che può aiutare a rafforzare la sensibilità ambientale. Il ministro Costa: “L’informazione è essenziale”.

Negli scorsi giorni si è svolto a Roma il primo “Festival del giornalismo ambientale“. L’evento, andato in scena all’auditorium del Maxxi (Museo nazionale delle arti del XXI secolo, progettato da Zaha Hadid), ha messo in evidenza come il mondo della comunicazione possa fare tanto per trasmettere una coscienza green, fondata su elementi scientifici.

Ad inaugurare la rassegna ci ha pensato il ministro dell’ambiente Sergio Costa, che punta sull’informazione ambientale corretta, accattivante e attendibile. Queste le sue parole: “Per cambiare il paradigma e aprire la porta del green bisogna entrare nelle case dei cittadini. Quale miglior veicolo se non quello dei mass media? Oggi l’informazione che i giornalisti fanno è essenziale per ottenere il risultato e gli editori hanno il compito di investire su di loro, per un percorso comune verso la sostenibilità“.

Il primo “Festival del giornalismo ambientale” è stato organizzato dal Ministero dell’Ambiente, insieme a Ispra, Enea e Fima (Federazione italiana dei media ambientali). L’obiettivo? Rafforzare la comunicazione green e creare una vetrina per dare voce e visibilità al giornalismo ambientale, in modo da valorizzare chi ci lavora e da renderlo un vivace strumento al servizio della nobile causa della salvaguardia dell’ecosistema.

Diversi i temi affrontati nel corso di questo primo appuntamento romano, durato tre giorni: dalle inchieste alle fake news, passando per vari altri argomenti legati alle sfide poste da clima, inquinamento e rifiuti, con uno sguardo puntato ai nuovi media, al Green new deal e al rapporto tra ambiente, energia e innovazione. Tutto con la speranza che il cammino continui nel resto dell’anno, con una costante informazione sui rischi e sui problemi ecologici, operata nell’ottica della sensibilizzazione, per il bene del nostro martoriato pianeta.

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/191871/smog-il-ministero-dellambiente-stanzia-fondi-per-il-bacino-padano”][/related]

Fonte | Ministero dell’Ambiente

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa