Seguici su

Inquinamento

Inquinamento falde acquifere: dal Ministero nuove risorse

I fondi contro l’inquinamento subito trasferiti al commissario straordinario per gli interventi urgenti su rete idrica, opere di collettamento, fognatura e depurazione in Veneto.

L’Italia, come tutte la nazioni del mondo, è costretta a fare i conti con un ricco campionario di problemi ambientali, che toccano in lungo e in largo il suo territorio. Fra le molte situazioni emergenziali del Belpaese c’è la contaminazione da sostanze perfluoro-alchiliniche (PFAS) delle falde idriche dei territori delle province di Vicenza, Verona e Padova.

Per proseguire gli interventi necessari a fronteggiare questa situazione, che pesa negativamente sull’area coinvolta, il Ministero dell’Ambiente ha deciso di aprire ancora il proprio “portafogli”, orientando allo scopo risorse per ulteriori 23,2 milioni di euro.

La gestione dei fondi farà capo al dottor Nicola Dell’Acqua, commissario delegato del dipartimento della protezione civile, che dovrà indirizzare gli sforzi sul completamento degli interventi emergenziali in corso e sull’effettuazione delle azione integrative che si rendessero necessarie per bonificare quelle falde idriche venete dalla contaminazione in atto.

Le nuove risorse messe a disposizione dal Ministero dell’Ambiente vanno ad aggiungersi ai 56,8 milioni di euro precedentemente trasferiti nell’ambito della stessa iniziativa, per la realizzazione di un sistema di condotte adduttrici che prelevano acqua da fonti di approvvigionamento non contaminate. Il valore complessivo dello sforzo ambientale, in termini di risorse erogate nell’ultimo biennio per fronteggiare questa piaga inquinante veneta ammonta a 80 milioni di euro.

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/192027/sussidi-ambientali-dannosi-commissione-per-ridurli”][/related]

Fonte | Ministero dell’Ambiente

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa