Seguici su

Clima

Nevicata 18 marzo 2013: sul Nord Ovest torna l’inverno

A qualche giorno dall’inizio della primavera, sul Nord Ovest è tornato l’inverno. La neve di domenica 17 marzo su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia e Liguria ha sorpreso tutti coloro che erano già pronti per il cambio di guardaroba.

Ieri, tanto fare per un esempio, la Milano-Sanremo, la cosiddetta Classicissima di primavera ha rischiato di essere annullata per neve, cosa che non era mai avvenuta in 104 anni di storia. Gli organizzatori hanno scelto di “congelare” la situazione di gara ad Ovada evitando il pericolosissimo e impraticabile Turchino e di far ripartire la gara a Cogoleto, a circa 120 chilometri dal termine. Ne è derivata una gara epica che rimarrà per sempre nella memoria collettiva degli appassionati di questo sport. Sempre in Liguria, allo Stadio Marassi Genova, è stata rinviata, a data da destinarsi, Sampdoria-Inter

Aosta, Torino, Genova e Milano, tutti e quattro i capoluoghi delle Regioni del Nord Ovest si sono risvegliati sotto una coltre di neve, davvero insolita per la seconda parte di marzo. La neve è caduta anche a Trento e Bolzano, mentre su Venezia le precipitazioni si sono limitate alla pioggia.

Alcuni incidenti sono stati segnalati in Valle d’Aosta, mentre la regione Toscana ha esteso lo stato d’allerta a tutto il territorio fino a martedì 19 alle ore 18, viste le previsioni di forti piogge e temporali.  Oggi le perturbazioni si estenderanno a tutto il Centro e raggiungeranno le regioni del Sud con piogge e temporali. Al Nord sono previsti nubifragi in Liguria e nel Triveneto, mentre la neve che cade su Milano dovrebbe trasformarsi in pioggia verso la fine della mattinata.

Martedì 19 marzo previsto un leggero miglioramento, ma mercoledì 20 marzo una nuova perturbazione porterà piogge ovunque e nevicate oltre i 700 metri. La vera e propria tregua, con il primo sole di primavera, è attesa per venerdì 22 marzo.

Foto © Getty Images

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa