Governo Renzi: Maurizio Martina è il ministro per le Politiche Agricole

Matteo Renzi dopo il colloquio con il Presidente Napolitano ha svelato la squadra di Governo e per il dicastero delle Politiche agricole ha nominato Maurizio Martina Pd

Il Giuramento dei ministri si terrà domani mattina alle ore 11,00 al Quirinale alla presenza del capo dello Stato Giorgio Napolitano. Il premer Renzi ha letto con dovizia di ringraziamenti la lista: è Maurizio Martina il neo ministro per le Politiche agricole mentre all'ambiente è stato nominato Gianluca Galletti.


Maurizio Martina o Ernesto Carbone erano questi i due nomi che girano nel toto ministri destinati a occupare il dicastero alle Politiche agricole. Girava voce anche in merito a Susanna Cenni.
Di area bersaniana, Martina è sottosegretario all’Expo mentre la Cenni è membro della Commissione Agricoltura della Camera ed è stata assessore regionale proprio all'agricoltura.

Maurizio Martina


Maurizio Martina

Pd è bersaniano e ricopre già il ruolo di sottosegretario all'Expo 2015. Maurizio Martina è il neo ministro per le Politiche agricole e vanta comunque una preparazione specifica nel settore, o come si dice tecnicamente ha un cv in linea con la figura ricercata.

Si è diplomato in agraria a Bergamo mentre si è laureato in Scienze politiche e inizia precocemente la carriera politica che culmina nen 2007 con l'elezione a segretario regionale lombardo del Pd, riconfermato poi nel 2009. Quando Bersani gli chiese di seguirlo a Roma declinò l'invito preferendo Bergamo per lavorare nel suo territorio "completamente leghizzato".

Martina conosce bene la questione delle quote latte, è antinuclearista e segue da vicino le questioni degli allevatori della Lombardia.

Ernesto Carbone



Ernesto Carbone

è renziano e ha già ricoperto incarichi al Mipaaf e Agea. Sembra però che abbia già chiarito che non sarà lui il neo ministro all'Agricoltura.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail