Europee 2014: gli ecologisti Greens-EFA quarto partito d'Europa con 55 seggi

I Greens/European Free Alliance si confermano quarto partito in Europa conquistando 55 seggi il che ci dice che gli europei sono ecologisti e credono nell'ambiente

A tirare la volata dei Verdi al Parlamento europeo i voti della Svezia e della Germania e la politica portata avanti dalla tedesca Ska Keller che dagli 11 seggi del 2009 è giunta ai risultati di oggi con 55 seggi.

Ha detto Keller:

Siamo la seconda forza politica in Svezia, abbiamo recuperato seggi nel Regno Unito e in Austria. Per la prima volta avremo dei rappresentanti al Parlamento da Paesi come l'Irlanda, l'Ungheria e la Croazia.

Ha spiegato Keller che se dovessero essere chiamati a prendere parte nella coalizione di maggioranza chiederanno e lavoreranno per:

il sostegno alle politiche verdi e per la creazione di posti di lavoro nei settori ecologici e delle energie rinnovabili. Il messaggio verde si sta diffondendo anche in paesi dove non abbiamo avuto rappresentanza in precedenza perché abbiamo avuto buoni candidati in tutta Europa.

ska keller

Nel merito della Presidenza della Commissione, per cui si pensa a Jean Claude Junker, la Keller ha avuo modo di chiarire che il sostegno dei Verdi europei andrà a quel candidato che sosterrà la politica verde.

Anche Rebecca Harms, una delle principali candidate del Partito Verde tedesco ha detto:

Per noi , i Verdi , questa è stata una buona serata e siamo lieti di essere il quarto partito poiché siamo di vitale importanza per lo sviluppo dell'Europa.

Ma è stata la Svezia a dare ai Verdi le maggiori soddisfazioni e dove ha totalizzato il 15,2 % dei voti dietro al partito Feminist.

Via | Euractiv
Foto | Ska Keller @ facebook

  • shares
  • Mail