Auto elettriche Volkswagen per il car sharing rurale

Volkswagen offre dal 2015 un servizio di car sharing con auto elettriche a Tarmstedt, nella campagna tedesca.



Se credete che il car sharing sia un servizio destinato solo ai trafficatissimi centri urbani delle grandi città, probabilmente vi state sbagliando: a Tarmstedt, un comune rurale di appena 3.545 abitanti della Bassa Sassonia, Volkswagen offre già dal 2015 un servizio di condivisione di auto elettriche e-Golf.

Ora, dopo tre anni di sperimentazione, il progetto sta entrando in una nuova fase in questo piccolo comune tra Amburgo e Brema. Grazie a una collaborazione con il fornitore di servizi di mobilità Greenwheels, otto macchine elettriche e-Golf possono ora essere prenotate e prelevate in sette punti del paese, tutto il giorno.

Tutto nasce dal concessionario Volkswagen di Tarmsted, Wolf Warncke, che parlando con il medico di campagna e sindaco della città Wilstedt Traugott Riedesel mentre erano seduti accanto a concerto gospel ha posto le basi di quello che a breve sarebbe diventato il primo servizio di car sharing rurale in Europa. E, probabilmente, nel mondo.


L'idea era quella di "creare uno spirito di ottimismo per l'e-mobility, dopotutto la mobilità sostenibile è più che la semplice vendita di automobili", come spiega Warncke. "Vorremmo offrire ai nostri abitanti qui nel paese nuove e interessanti offerte per la loro mobilità individuale in vista dello smantellamento delle linee ferroviarie smantellate e della riduzione delle corse degli autobus", aggiunge Riedesel.

Così il concessionario Volkswagen Warncke ha organizzato dei tassi di leasing favorevoli per l'e-Golf attraverso un progetto promozionale. Lui e Riedesel hanno affittato personalmente le prime due e-Golf per uso personale a maggio 2015. Hanno installato stazioni di ricarica sulle loro proprietà e anche una stazione di ricarica rapida (ricarica dell'80 percento in 20 minuti) rifornita con energia rinnovabile certificata e gratuita, fornita dall'operatore elettrico regionale EWE.


Dal 2015 ad oggi i riscontri tra la popolazione locale sono stati molto buoni. Molte sono le persone che in questo piccolo paese non hanno una seconda macchina e, così, usano quelle condivise per non limitare la propria mobilità personale. Adesso, grazie alla collaborazione con Greenwheels, il servizio diventerà più professionale ed esteso: l'app di Greenwheels, infatti, permette di prenotare l'auto in maniera semplice e veloce e di localizzare l'EV più vicino.

  • shares
  • +1
  • Mail