Festambiente Mondi Possibili, torna il festival a impatto zero di Legambiente

A Roma, dal 20 al 22 settembre, tre giorni di cinema, teatro, degustazioni e dj set in cuffie wireless interamente alimentati a pedali 

Torna al Circolo degli Artisti di Roma, dal 20 al 22 settembre, Festambiente Mondi Possibili, il festival a impatto zero promosso dal circolo Legambiente Mondi Possibili e dall’Associazione di Promozione Sociale Tavola Rotonda, in collaborazione con Legambiente e Circolo degli Artisti. 

L’evento che lo scorso anno ha ricevuto il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco vuole continuare a raccontare, divertire e ragionare sulle città possibili come spazi in grado di investire sui beni comuni e puntare sulla qualità di vita dei cittadini. Al centro della manifestazione c’è l’idea della condivisione: dalle esperienze di co-housing e co-working al bike e car sharing, dai gruppi di acquisto solidale (GAS) agli orti urbani, molte delle buone pratiche “eco” affacciatesi negli ultimi anni sono il presupposto per la costruzione degli eco-quartieri del futuro (prossimo?). 

Consistente, come sempre, sarà l’area tematica dedicata al cibo: laboratori e corsi informali, degustazioni e aperitivi green a km0 animeranno la cittadella ecologista. 

La filosofia dell’impatto zero verrà applicata anche ai dj set silenziosi con la gente che potrà ballare grazie alle cuffie wireless , da quest’anno interamente alimentate dalle dinamo di quattro biciclette. 

Per gli amanti del cinema è prevista una rassegna cinematografica in collaborazione con Clorofilla Film Festival, Festival delle Terre e Cinemambiente. I film, a tematica ambientale potranno essere seguiti in cuffie wireless. 

Ci sarà spazio anche per il Wellness, per il teatro, per i giochi per grandi e piccoli.   

Gli allestimenti rifletteranno il carattere ecologista del festival, grazie all'utilizzo di oggetti realizzati con materiali naturali o di recupero, reinventati con creatività e secondo lo stile dell’arredamento verde. Infine, all'interno del Festival saranno adottate misure per ridurre i consumi e promuovere le buone pratiche ecologiche da attivare sia in casa che durante i tre giorni di festa, come la raccolta differenziata, l'utilizzo di mezzi di trasporto il più possibile sostenibili, la condivisione come metodo di risparmio e riduzione di risorse. 

Per tutte ulteriori informazioni è online il sito di Festambiente Mondi possibili 

Via | Comunicato stampa 

Foto | Festambiente

  • shares
  • Mail