Maiali d'allevamento, Esther la scrofetta felice e addomesticata: il video

Eshter è una scrofetta che in pochi mesi ha conquistato il web grazie all'impegno dei suoi custodi. Ha una pagina facebook, un sito e un canale video su youtube perché il mondo sappia che anche un maiale di allevamento può vivere come animale da compagnia

Esther the wonder pig è una scrofetta che vive in casa assieme ai suoi custodi, a due cani e due gatti. E'stata adottata a sei mesi quando il precedente proprietario ha chiesto a Steve e Derek nell'agosto del 2012 di adottarla. Gli è stata data con l'assicurazione che era una maialina nana e che oltre un certo peso non sarebbe cresciuta. Invece Esther è un maiale comune, proprio come quelli di allevamento e l'amara sorpresa è stata resa nota ai nuovi custodi proprio dal veterinario. La coppia però, dopo la prima amara sorpresa ha deciso di tenere Esther e di trattarla come gli altri animali da compagnia presenti in casa, ossia due cani e due gatti. Per fornirle la giusta idratazione, necessaria alla pelle dei maiali, Steve e Derrek le fanno il bagno ogni due settimane in inverno mentre in estate vive per lo più all'aperto e ottiene l'umidità necessaria scavando alla ricerca di radici.

esther

Esther è completamente addomesticata e si comporta per molti aspetti come un cane: esce fuori in giardino a fare le sue passeggiate e i suoi bisogni e poi rientra in casa. Pesa circa 170 kg e continua a crescere. La sua dieta è composta da una parte secca con crocchette per suini e una parte fresca con frutta e ortaggi di cui è ghiotta come banane, patate e carote. Al giorno mangia circa 6-8 tazze di mix di crocchette con 3-4 tazze di prodotti freschi e non sono inclusi prodotti di origine animale; la sua aspettativa di vita è di circa 15 anni. Esther sembra sia stata sterilizzata ma il veterinario attende che completi la sua maturità per stabilire se è necessaria l'operazione.

D'inverno Esther dorme tra 16-18 ore al giorno mentre in estate 10-12 ore al giorno e i suoi custodi nelle ore di veglia le fanno fare attività fisica anche se in estate preferisce restare all'aperto per correre o fermarsi alla ricerca di radici. Ha un carattere dolce e è molto curiosa e non ha mai mostrato aggressività. Anzi sembra sorridere beata e felice.

Il punto è che Esther the wonder pig attraverso il racconto dei suoi custodi sta mostrando al mondo della dolcezza di cui sono capaci i maiali che abbiamo sempre visto come animali consacrati alla produzione di salumi.I maiali sono tra gli animali oggetto di allevamento intensivo con polli, tacchini e mucche e Esther sovverte ogni cliché a ci siamo abituati e interagisce con gli esseri umani condividendo compagnia e giochi. E molte persone davanti a una simile manifestazione hanno deciso di abbandonare una dieta a base di carne d i scegliere l'alimentazione vegana.

Foto | Esther su facebook

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: