Seguici su

Agricoltura

Governo Renzi: chi è Andrea Olivero viceministro alle Politiche agricole

Andrea Olivero senatore arriva dalle ACLI e vicino al mondo agricolo. E’ di Cuneo ed è stato in Scelta Civicva, oggi è nel Gruppo per l’Italia e è stato nominato viceministro per le Politiche agricole

Andrea Olivero cuneese di 44 anni affiancherà Maurizio Martina ministro per le Politiche agricole nel Governo Renzi al dicastero in qualità di viceministro. E’ stato scout nell’Agesci, si è laureato in Lettere antiche all’Università degli Studi di Torino e ha insegnato. E’ stato promotore per Emmaus seguendo chi aveva bisogno di un lavoro o persone per il reinserimento dopo il carcere o l’alcolismo. Ma la sua vita è cambiata dopo l’incontro con le ACLI.

Dunque il neo viceministro arriva da esperienze che rinetrano nel settore lavorativo, dell’associazionismo e del volontariato. Infatti le sue esperienze più significative le ha avuto nel 1992 in qualità di promotore dell’Istituto Pace, Sviluppo e Innovazione delle Acli di Cuneo e ha assunto la presidenza provinciale dell’associazione dal 1997 al 2004; nel 2002 ha fondato ed è stato presidente di “Insieme per educare una istituzione che ha gestito le scuole cattoliche della Diocesi di Cuneo; dal 2003 al 2005 è stato Presidente Regionale EnAIP (Ente ACLI Istruzione Professionale) mentre nel 2004 è stato eletto vice presidente nazionale Acli fino a essere eletto nel 2006 presidente nazionale; nel 2008 ha ricoperto il ruolo di portavoce unico del Forum del Terzo Settore. Si è dimesso da Presidente nazionale delle Acli il 12 dicembre 2012 entrando in politica al fianco di Mario Monti.

Olivero appena una settimana fa dichiarava che l’unico candidato dei Popolari al Governo Renzi era Mario Mauro con cui dopo la debacle con Mario Monti ha fondato i Popolari per l’Italia. Cosa poi tutto ciò sia inerente e coerente con il ruolo di vice ministro alle Politiche agricole solo Matteo Renzi lo sa.

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = “//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1”; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, ‘script’, ‘facebook-jssdk’));

Foto | Andrea Olivero su Fb

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa