Seguici su

Clima

Le conseguenze dei cambiamenti climatici fra Polo Nord e Pacifico

Thule Tuvalu di Matthias von Gunten ha chiuso la diciassettesima edizione di Cinemambiente

[blogo-video provider_video_id=”SEGR0W6eBxk” provider=”youtube” title=”Thuletuvalu Trailer” thumb=”” url=”http://www.youtube.com/watch?v=SEGR0W6eBxk”]

Thule Tuvalu di Matthias von Gunten è il documentario che ha chiuso la diciassettesima edizione di Cinemambiente, la manifestazione torinese che dal 1998 riflette sui temi dell’ecologia e del rapporto fra uomo e ambiente.

Il documentario del regista tedesco ha scelto un punto di vista davvero originale per raccontare i cambiamenti climatici: mettere in relazione Thule, una cittadina situata al nord della Groenlandia, e Tuvalu uno stato insulare che si sviluppa lungo 700 chilometri nell’Oceano Pacifico. Che cosa accomuna questi due luoghi distanti fra loro 20mila chilometri? Il legame fra queste due località è determinato dal catastrofico impatto che i cambiamenti climatici e lo scioglimento dei ghiacci polari hanno sulla vita quotidiana.

Se nel nord della Groenlandia la popolazione vede compromesse le logiche di trasporto (le slitte non possono più attraversare i fiordi come in passato perché il ghiaccio che fa da ponte si è sciolto o è divenuto troppo sottile) e quelle di reperimento del cibo (la caccia senza il ghiaccio diventa problematica, quando non impossibile), a Tuvalu le acque si innalzano costringendo gli abitanti di queste isole del Pacifico a una migrazione forzata.

Due facce della stessa medaglia, Thule e Tuvalu sono interconnesse da un mutamento globale che ha impatti differenti su scala locale, ma che, irrimediabilmente, costringe gli abitanti di questi due territori a ripensare modi di vivere, di abitare, di mangiare e di lavorare.

Mentre Tuvalu rischia di scomparire, inghiottita dall’innalzamento delle acque, Thule dovrà adattarsi a una nuova economia e a nuove abitudini. Una chiave di lettura davvero intelligente, quella di von Gunten che con il suo sguardo riesce a farci comprendere quanto vicini possano essere, nei timori e nei turbamenti, luoghi così lontani sulle mappe geografiche.

Foto | Thule Tuvalu

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa