Seguici su

Acqua

Carrefour sospende l’acquisto di gamberetti dalla Thailandia

Dopo l’inchiesta pubblicata dal The Guardian sulle condizioni di schiavitù in cui sono detenuti i pescatori in Thailandia Carrefor annuncia la spspensione degli acquisti di gamberi e gamberetti provenienti da quelle zone di pesca

Carrefour ha annunciato la sospensione degli acquisti di gamberi e gamberetti provenienti dalla Thailandia e dal rivenditore CPF nella cui catena di produzione si annidano almeno 650 mila pescatori e il 90% sono migranti. L’annuncio del retailer francese è stato pubblicato anche sul sito:

Carrefour condanna fermamente ,se dimostrate vere, le accuse riportate dal Guardian riguardanti l’approvvigionamento di gamberi da una società thailandese.

Come misura precauzionale, Carrefour ha deciso di sospendere immediatamente i suoi acquisti diretti o indiretti da questa azienda fino a quando non sia stata fatta luce sulla situazione.

Carrefour, come fa regolarmente, ha condotto nel luglio 2013 una verifica sociale sugli impianti di trasformazione della società, che non hanno rivelato nulla di anormale in quel momento.

La decisione arriva a pochi giorni dalla pubblicazione sul The Guardian di una inchiesta sulle condizioni di schiavitù a cui sono sottoposti i pescatori in Thailandia nell’ambito della catena di allevamento di gamberi e gamberetti commercializzati dal più grande produttore al mondo la CPF. Non è la prima volta che circolano queste accuse ma recentemente la ONG Environmental Justice Foundation (EJF) ha condotto un’inchiesta in cui sono fatti per la prima volta i nomi delle aziende coinvolte tra cui Carrefour, Walmart e Tesco.

Steve Trent, direttore esecutivo di EJF, ha dichiarato:

La decisione di Carrefour dovrebbe spronare tutte le società che vendono pesce thailandese a prendere provvedimenti analoghi ed effettuare rigorosi, controlli indipendenti di tutta la loro catena di fornitura.

Via | EJF, Seafood source

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa