Seguici su

Biciclette

Da Torino a Marbella, la consegna record di un bike messenger

Un giovane bike messenger torinese ha consegnato un pacco nella città andalusa dopo 37 giorni di viaggio attraverso Italia, Francia e Spagna. Un’impresa nel nome dell’eco-sostenibilità

Partito il 13 maggio da Torino, Valerio Giordano, bike messenger di Pony Zero, ha raggiunto Marbella il 19 giugno recapitando, dopo avere percorso 1500 km, il suo pacco battendo il primato della consegna in bicicletta più lunga della storia.

Quando i soci dell’impresa torinese specializzata in consegne a “zero emissioni” hanno saputo che il loro collaboratore sarebbe partito per un lungo giro dell’Europa in sella alla sua Paine, hanno deciso di affidargli questa consegna da Guinness.

Consegna Torino-Marbella bike messenger

[blogo-gallery id=”157287″ photo=”1-7″ layout=”slider”]
Partito da Torino e superate le Alpi transitando per la Valsusa, Valerio Giordano è ridisceso in Provenza facendo tappa a Prunières e Sèderon. Avignone e Arles sono state le tappe successive, quindi le città del Midi: Saintes Marie de la Mer, Agues Mortes, La Grande Motte, Palavas-Les-Flots, Bézieres, Narbonne, Perpignan. Giunto in terra spagnola Valerio ha fatto tappa a visitato Figueres, Barcellona, Valencia, Granada, Venta de Zafarraya, Malaga. Dalla città di Pablo Picasso a Marbella ha percorso 60 km e il 19 giugno dopo 37 giorni di viaggio è arrivato a Marbella, all’agognata destinazione della consegna.

Il viaggio è stato faticoso e non senza imprevisti, Valerio ha pedalato di notte e di giorno sostando nelle città per riposarsi e visitarle. Ha conosciuto luoghi e persone, ha dormito in posti incredibili vivendo esperienze che lo stanno cambiando! Si è divertito e stancato ma non ha mai mollato e noi di Pony Zero siamo orgogliosi che Valerio sia uno di noi,

spiega Marco Actis, amministratore di Pony Zero.

Ora il viaggio di Valerio sta proseguendo con destinazione Lisbona e, successivamente proseguirà verso la Galizia per ripercorrere a ritroso il cammino di Santiago, spostarsi in Francia, Irlanda, Inghilterra e poi tornare nell’Europa Continentale in Olanda con destinazione Amburgo.

Via | Pony Zero

Foto | Facebook | Ufficio Stampa Pony Zero

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa