Seguici su

Clima

Supertifone Neoguri: sul Giappone previsti venti fino a 250 km/h

Le prime regioni a essere interessate dallo straordinario fenomeno meteo saranno Okinawa e le zone del sud del paese

Il Giappone si prepara ad affrontare Neoguri, un supertifone che, secondo i meteorologi nipponici impatterà sul Sol Levante con una potenza che si riscontra una volta ogni dieci anni.

Le prime zone ad essere interessate dal tifone sono quelle meridionali, nelle quali i pescatori hanno già provveduto a mettere in secca le loro imbarcazioni. Il ricordo dello tsunami che tre anni mezzo fa ha causato l’incidente di Fukushima ovviamente invita alla massima cautela, ma le autorità giapponesi hanno fatto sapere di essere pronte a far fronte a situazioni di particolare violenza nelle zone che ospitano centrali nucleari.

Fra la tarda serata di oggi e la mattina di domani, Neoguri dovrebbe abbattersi su Okinawa e sul sud del Giappone con piogge torrenziali e venti fino a 250 km/h.

La Japan Meteorological agency (Jma) sta valutando il livello di allerta da annunciare in serata perché Neoguri potrebbe essere il tifone più forte degli ultimi decenni: dopo l’introduzione del nuovo sistema di allerta, potrebbe essere emesso il primo allarme di altissimo livello.

Keiji Furuya, il ministro per la Gestione dei disastri, ha invitato prefetture e comuni a prendere le dovute iniziative e a consigliare per tempo, laddove fosse necessario, le evacuazioni.

Satoshi Ebihara, capo della sezione delle previsione meteo della Jma ha fatto sapere che sarà necessaria la massima vigilanza: le onde potrebbero essere alte fino a 14 metri e sull’arcipelago di Okinawa potrebbero abbattersi 200 millimetri di pioggia in sole 24 ore.

Il Giappone non è nuovo a eventi del genere: nel 1959 il tifone Ise-wan provocò ben 5000 vittime.

Via | Japan Times

Foto © Getty Images

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa