Seguici su

Agricoltura

Cambio vita: lascia il lavoro sicuro per vendere olio extravergine d’oliva italiano

Daniela Delli ha 31 anni e da un anno ha lasciato il suo lavoro sicuro in una grande azienda farmaceutica per iniziare a vendere olio extravergine d’oliva

Cambio vita: è questa la scelta di Daniela Delli, che a 30 anni decide di lasciare il suo lavoro sicuro in una azienda farmaceutica per dedicarsi all’imprenditoria scegliendo di porsi sul mercato con la compra-vendita di un prodotto principe del Made in Italy: l’olio di oliva extravergine italiano.

Le motivazioni che hanno portato Daniela al cambio di vita, ce lo racconta nell’hangout, sono particolarmente interessanti e profonde. Con passione, amore, un pizzico di avventura e un occhio al marketing è giunta alla conclusione che il mercato, sopratutto estero, è interessato all’olio extravergine di oliva che ha già tantissime potenzialità ma che lei ritiene possano essere sfruttate al meglio.

Obiettivo di Daniela e far diventare l’olio extravergine d’oliva, biglietto da visita della Dieta Mediterranea, un prodotto social, declinandolo sulle varie piattaforme come facebook, twitter, pinterest o istagram grazie all’appeal che può coinvolgere un vasto pubblico di consumatori.

Un dato interessante, che ci fornisce Daniela nell’intervista, è che il nostro olio extravergine è molto apprezzato nel Nord Europa. Grandi fette di mercato le abbiamo poi anche in Nord America e Cina. Un discorso a parte lo abbiamo fatto circa le motivazioni che spingono i consumatori non italiani a scegliere l’olio extravergine d’oliva come alimento principale nella loro dieta. Ebbene riguarda la consapevolezza di una corretta e sana alimentazione sopratutto se di tipo vegano, vegetariano.

Infine Daniela ci da due consigli: non acquistare possibilmente olio extravergine d’oliva nella grande distribuzione, ma scegliere olio proveniente dai piccoli frantoi italiani che sono la nostra vera ricchezza; scegliere oli che siano confezionati o in bottiglie di vetro scuro o in latta.

Foto | Extra-virgin

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa