Seguici su

Animali

Macerata, ippopotamo travolto e ucciso da un’auto

La fuga provocata dagli animalisti si è rivelata tragica per Aisha, una femmina di ippopotamo di 8 anni. Nell’incidente sono rimasti feriti due ragazzi

A Villa Potenza, località situata nella periferia di Macerata, un ippopotamo è stato investito e ucciso dall’automobile condotta da un venticinquenne residente a Montecassiano. Nello schianto il guidatore e un altro passeggero sono rimasti feriti, ma ad avere la peggio è stato l’animale.

Come è potuto accadere che un animale così grande sia potuto andare liberamente in giro per le strade marchigiane? A raccontare i fatti è Daviso Montemagno, responsabile del circo Orfei che da qualche giorno è accampato a Villa Potenza. Secondo il racconto di Montemagno, ieri un gruppo di animalisti avrebbe compiuto un blitz liberando alcuni animali. Una volta divelte le recinzioni, gli animali sarebbero scappati: cavalli, zebre, struzzi e anche l’ippopotamo Aisha, una femmina di 8 anni, del peso di 15 quintali.

Montemagno ha denunciato in questura l’accaduto e ha raccontato al Messaggero di episodi analoghi avvenuti negli ultimi anni a Cesena e Nuoro.

Liberato dalla prigionia, l’ippopotamo ha iniziato a correre a grande velocità verso la strada principale. Una volta superata la prima arteria si è diretto verso la strada che conduce verso Montecassiano e lì è stato travolto da un’automobile. Nell’impatto Aisha è stata colpita alla testa ed è morta sul colpo. L’auto è andata distrutta. Per pura casualità una squadra dei Vigili del Fuoco diretta verso un altro intervento, si è trovata sulla scena dell’incidente e al cospetto dei circensi intenti a inseguire gli animali in fuga.

Il blitz è avvenuto mentre era in corso di svolgimento il numero con le tigri. Sui camion del circo sono comparse le scritte: “Animali liberi” e “Aguzzini”. Le indagini sull’accaduto verranno portate avanti alla Polizia della Questura di Macerata.

Via | Il Messaggero

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa