Seguici su

Biciclette

Toscana, bonus da 150 euro per chi acquista una bicicletta pieghevole

Per favorire l’intermodalità, i residenti in Toscana abbonati al servizio ferroviario regionale potranno usufruire di un bonus per l’acquisto di una bicicletta pieghevole

Dopo la pubblicazione dello scorso 5 novembre è ufficiale: i residenti in Toscana abbonati al servizio ferroviario regionale che hanno acquistato o acquisteranno entro il giugno 2016 una bicicletta pieghevole potranno avvalersi di un bonus di 150 euro spendibile per l’acquisto di nuovi titoli di viaggio.

Obiettivo dell’iniziativa è stimolare la cittadinanza a spostamenti intermodali e a impatto zero:

“La Toscana compie un altro passo avanti nella promozione della mobilità sostenibile una scelta coerente con quanto abbiamo fatto in questi anni. Utilizzare la bicicletta e il treno negli spostamenti quotidiani significa rispettare l’ambiente e adottare uno stile di vita più salutare. Per dare concretamente una mano ai lavoratori e agli studenti pendolari abbiamo scelto di investire 100 mila euro tratti dalle sanzioni applicate a Trenitalia e TFT per sostenere l’acquisto di circa 700 bici pieghevoli, che altrettanti pendolari potranno portare gratuitamente in treno senza limitazioni di giorni o di orari”,

ha spiegato il governatore Enrico Rossi.

L’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli ha spiegato che le risorse stanziate a favore dell’intermodalità saranno distribuite su due anni: 50mila euro per il 2015 e 50mila euro per il 2016.

Ecco nel dettaglio i requisiti per ottenere il bonus:
1) essere residenti in Toscana;
2) avere un abbonamento ferroviario Trenitalia o TFT annuale in corso di validità o almeno 3 abbonamenti mensili per un valore complessivo di almeno 150 euro, acquistati negli ultimi sei mesi e con almeno uno in corso di validità;
3) conservare e presentare lo scontrino che attesti l’acquisto di una bici pieghevole (con misure massime 80x110x40 cm);
4) lo scontrino e la ricevuta fiscale devono essere emessi in data successiva al 27 ottobre 2015.

Via | In Toscana

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa