Seguici su

Biciclette

Il giro del mondo in bicicletta in 123 giorni

Il neozelandese Andrew Nicholson ha percorso 29179 chilometri in poco più di quattro mesi

29179 km in 123 giorni vuol dire 237 km al giorno per oltre quattro mesi. Andrew Nicholson non è certo il primo ad avere realizzato il giro del mondo in bicicletta, ma è senza dubbio il primo ad averci impiegato così poco tempo e, soprattutto, uno dei più instancabili pedalatori di cui sia abbia notizia.

Prendiamo i professionisti che disputano il Tour de France. È vero che i ciclisti della Grande Boucle vanno a mille dal primo all’ultimo chilometro e fanno registrare medie altissime ma in 23 giorni coprono “appena” 3360 chilometri con una media di 146 km al giorno.

Nicholson ne ha tenuta una di 237 km per oltre quattro mesi. Un’impresa e un viaggio indimenticabili.

Il viaggio di questo 45enne neozelandese è cominciato il 12 agosto scorso e si è concluso dopo 1234 giorni, due in meno di quelli impiegati nel 2010 dall’inglese Alan Bate per entrare nel Guinness dei Primati. Ora non resta che attendere che il libro dei record ufficializzi il nuovo primato che è costato al neozelandese ben tre catene della bicicletta usurate a furia di pedalare.

America, Canada, Europa, Turchia, Iran, India, Sud-Est Asiatico e Australia sono state le zone attraversate nel suo lungo viaggio. In molti casi Nicholson è stato ospitato da Warm Showers, una community di couch surfing a sostegno dei ciclisti che girano il mondo.

Il Guardian lo ha intervistato in ospedale, già, perché dopo aver fatto il giro del mondo in bicicletta, Nicholson si è infortunato scivolando nella doccia: “Quando scatto sui pedali sono totalmente concentrato. Cerco di non ascoltare musica con l’iPod, perché mi allontana dalle sensazioni regalate dalla corsa” ha detto il ciclista sottolineando come l’aspetto psicologico sia stato preponderante nella sua eccezionale performance.

Ex olimpico dello speed skating per la Nuova Zelanda, Nicholson ha avuto un momento di crisi in Australia, a pochi giorni dalla conclusione del suo viaggio, ma è riuscito a vincere la sfida. Con se stesso prima ancora che con Bate.

Via | The Guardian

Mappa | Te Aho World Ride

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa