Seguici su

Clima

Tornado nel sud degli Stati Uniti: 14 morti

Le vittime in Mississippi, Tennessee e Arkansas

[blogo-video id=”161195″ title=”Tornado nel sud degli Stati Uniti: 7 morti” content=”” provider=”youtube” image_url=”https://media.ecoblog.it/9/9aa/hqdefault-jpg.png” thumb_maxres=”0″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=hUOz69SqbNA” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTYxMTk1JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9oVU96NjlTcWJOQT9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj48L2lmcmFtZT48c3R5bGU+I21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE2MTE5NXtwb3NpdGlvbjogcmVsYXRpdmU7cGFkZGluZy1ib3R0b206IDU2LjI1JTtoZWlnaHQ6IDAgIWltcG9ydGFudDtvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuO3dpZHRoOiAxMDAlICFpbXBvcnRhbnQ7fSAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTYxMTk1IC5icmlkLCAjbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTYxMTk1IGlmcmFtZSB7cG9zaXRpb246IGFic29sdXRlICFpbXBvcnRhbnQ7dG9wOiAwICFpbXBvcnRhbnQ7IGxlZnQ6IDAgIWltcG9ydGFudDt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O2hlaWdodDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O308L3N0eWxlPjwvZGl2Pg==”]

Venerdì 25 dicembre 2015, ore 09:07 – E’ salito ad almeno 14 morti il bilancio provvisorio delle vittime dell’ondata di tornado (una ventina nelle ultime ore) che si è abbattuta nel sud e nel Midwest degli Stati Uniti, dove i meteorologi avevano lanciato un allerta per più di una decina di Stati definendo il fenomeno “senza precedenti”.

Il disastro più grave è avvenuto nella notte di mercoledì ma l’allarme resta molto alto e sono migliaia le persone che vivono ore di forte preoccupazione.


Giovedì 24 dicembre 2015, ore 15:34
– Sono sette le vittime dei circa 20 tornado che si sono abbattuti da ieri, 23 dicembre, su alcuni stati del sud degli Stati Uniti. Ogni autunno e ogni inverno questi fenomeni sembrano ribadire al Paese più energivoro del mondo la crescente pericolosità dei cambiamenti climatici. Sono circa 45 milioni gli americani interessati dall’eccezionale violenza di questi fenomeni meteo.

Il Mississippi è lo stato che ha fatto registrare il maggior numero di vittime, quattro, fra cui un bimbo di 7 anni; due sono le vittime nel Tennessee e una nell’Arkansas. Proprio il Mississippi è lo stato maggiormente colpito dalle piogge e dai forti venti, con un bilancio di 40 feriti.

Anche i danni materiali dovuti al passaggio dei tornado sono stati ingenti con case danneggiate e alcune addirittura distrutte. I venti fortissimi che hanno accompagnato i tornado hanno divelto alberi e pali della luce lasciando senza corrente elettrica migliaia di persone.

Lo Storm Prediction Center ha detto che il rischio di fenomeni meteo violenti si è notevolmente abbassato nella giornata di oggi, ma le previsioni danno pericoli di inondazioni in ampie fasce della Georgia e della Carolina.

Via | Cnn

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa