Hong Kong si prepara all’arrivo del ciclone Nida

Il ciclone Nida sta per abbattersi su Hong Kong e sarà il più potente di tutto il 2016. Le principali compagnie aeree hanno già cancellato 120 voli previsti per lunedì notte e molte imprese della metropoli asiatica stanno avvisando gli azionisti che le assemblee in agenda potranno subire della variazioni.

Secondo le previsioni la tempesta dovrebbe abbattersi su Hong Kong durante la notte e potrebbe avere un forte impatto sulla città.

L’osservatorio meteo locale ha portato l’allerta a livello 3 ma, tra le 20 e le 22 di questa sera verrà innalzato a livello 8. Quando si raggiunge questo livello d’allerta anche l'Hong Kong Exchanges & Clearing è costretto a chiudere la sessione mattutina degli scambi borsistici oppure per l’intera giornata.

Il Governo ha sconsigliato di mettersi in viaggio e le scuole sono state chiuse a causa dell’emergenza. Se l’allerta dovesse raggiungere il livello 10 si tratterebbe della prima volta dopo l’uragano Vicente del 2012.

Il ciclone Nida, formatasi nel Pacifico nord-occidentale, a Est delle Filippine, è passato sulle coste della Cina del Sud e si avvicina minaccioso con venti fino ai 120 km orari.

Via | South China Morning Post

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail