Bmw Cruise E-bike: la nostra prova

Telaio in alluminio idroformato, cambio Shimano Deore Xt e componentistica affidabile per la bicicletta elettrica di Bmw

Sullo sviluppo delle e-bike non scommettono solamente i marchi della tradizione ciclistica. Anche Bmw ha deciso di affiancare alla gamma di biciclette tradizionali, la produzione di una bicicletta elettrica, la Cruise E-bike.

Realizzata con telaio in alluminio idroformato e design Bullneck, l’elettrica è alimentata dal motore Bosch Performance Line con batteria al telaio da 400 Wh e assistenza alla pedalata fino a una velocità di 25 km/h. è il computer di bordo a suggerire il cambio di marcia necessario per garantire dinamicità ed efficienza.

La componentistica è di altissimo livello: la forcella ammortizzata Suntour NCX da 28” rende la bicicletta adatta anche ai terreni più sconnessi, al pavè e agli acciottolati, il cambio Shimano Deore XT a 10 marce consente di pedalare con tranquillità sui percorsi misti.

I freni idraulici a disco Shimano, la sella S1 Selle Royal, i cerchi Rodi Airline plus da 28” e gli pneumatici Continental Cruse Contact con Safety System completano un allestimento di grande eleganza.

L’elettromotore Bosch Performance Line dispone di 252W di potenza. La batteria rimovibile è ricaricabile sia sulla bici che separatamente: tre ore e mezza di ricarica garantiscono un’assistenza elettrica della pedalata fino a 100 km.

Disponibile in tre taglie (S, M, L) la Bmw Cruise E-bike pesa 22,7 kg.

  • shares
  • Mail