La smart jacket di Levi's e Google rivoluzionerà gli spostamenti in bicicletta?

La smart jacket intelligente realizzata da Levi's e Google sarà una realtà, finalmente, il prossimo autunno: il progetto delle due aziende, che si chiama Jaquard, ha trovato finalmente uno sbocco, ovvero una giacca realizzata in tessuto speciale ad alta connettività e che trasforma un'abbigliamento in un dispositivo mobile in grado di inviare informazioni allo smartphone.

La notizia l'abbiamo letta su The Verge e ci è sembrata interessante per i ciclisti (biker ed e-biker): anche chi scrive, oggi, si lancia in acrobazie pericolose per dare un'occhio al display dello smartphone, cambiare canzone, rispondere e guardare le mappe per non perdersi. Pericolose perché l'attenzione è o sulla strada o sullo smartphone.

La giacca prodotta da Levi's e Google costerà circa 350 dollari e si chiamerà Commuter Trucker Jacket. Promette di rivoluzionare diversi aspetti della vita dell'Homo Connecticus: le sue funzioni saranno infatti analoghe a quello di un qualsiasi smartwatch, con il grande vantaggio di non dovere guardare alcun display e, sicuramente, dell'eleganza.

In realtà la Commuter Trucker Jacket doveva essere presentata questa primavera ma il lancio è slittato all'autunno perché ancora in lavorazione e miglioramento: tramite un semplice tocco sulla giacca sarà possibile rispondere o chiudere una conversazione, lanciare, mettere in pausa e scorrere brani musicali, permettendo così ai ciclisti più cool di non dover tirare fuori lo smartphone dalla tasca, con tutti i rischi che questo può comportare.

  • shares
  • Mail