Seguici su

E-Bike

E-bike: con add-e costruisci la tua bici elettrica

Il kit add-e permette di trasformare una normale bicicletta in una e-bike a pedalata assistita in modo relativamente semplice.

E-bike kit retrofit add-e

[blogo-video id=”177047″ title=”Add-e NEXT Crowdfunding Englisch” content=”” provider=”youtube” image_url=”https://media.ecoblog.it/5/5ab/maxresdefault-jpg.png” thumb_maxres=”1″ url=”https://www.youtube.com/watch?v=gd4VoZ7-2vQ” embed=”PGRpdiBpZD0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudF9fMTc3MDQ3JyBjbGFzcz0nbXAtdmlkZW9fY29udGVudCc+PGlmcmFtZSB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjI4MSIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy55b3V0dWJlLmNvbS9lbWJlZC9nZDRWb1o3LTJ2UT9mZWF0dXJlPW9lbWJlZCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93PSJhdXRvcGxheTsgZW5jcnlwdGVkLW1lZGlhIiBhbGxvd2Z1bGxzY3JlZW4+PC9pZnJhbWU+PHN0eWxlPiNtcC12aWRlb19jb250ZW50X18xNzcwNDd7cG9zaXRpb246IHJlbGF0aXZlO3BhZGRpbmctYm90dG9tOiA1Ni4yNSU7aGVpZ2h0OiAwICFpbXBvcnRhbnQ7b3ZlcmZsb3c6IGhpZGRlbjt3aWR0aDogMTAwJSAhaW1wb3J0YW50O30gI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE3NzA0NyAuYnJpZCwgI21wLXZpZGVvX2NvbnRlbnRfXzE3NzA0NyBpZnJhbWUge3Bvc2l0aW9uOiBhYnNvbHV0ZSAhaW1wb3J0YW50O3RvcDogMCAhaW1wb3J0YW50OyBsZWZ0OiAwICFpbXBvcnRhbnQ7d2lkdGg6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDtoZWlnaHQ6IDEwMCUgIWltcG9ydGFudDt9PC9zdHlsZT48L2Rpdj4=”]
Usi la bicicletta per i tuoi spostamenti quotidiani e stai pensando a comprare una e-bike, ma non sei ancora sicuro se la pedalata assistita è quello che fa per te? Con add-e puoi toglierti il dubbio trasformando la bici che hai sempre usato in una pedelec.

Si tratta di un kit retrofit di trasformazione per biciclette tradizionali formato da un motore, una batteria, un sensore di pedalata, un carica batterie e tutto il necessario per il montaggio.

E’ arrivato alla sua seconda versione che, come la prima, è in crowdfunding su Indiegogo.

Il motore elettrico di add-e (che ha potenza fino a 600 Watt nella versione Sport) agisce direttamente sullo pneumatico posteriore, non sulla catena o sul mozzo ruota.
[blogo-gallery id=”177053″ layout=”photostory”]

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/176992/e-bike-carbo-folding-caratteristiche”][/related]
La batteria ha la forma della classica borraccia, 200 Wh di capacità, si ricarica in circa 4 ore e al posto del tappo ha un interruttore che accende e spegne il sistema e imposta il livello assistenza alla pedalata.

Basta ruotare il tappo da sinistra verso destra per attivare e aumentare l’assistenza, fino a 5 livelli in totale.

Purtroppo, visto come è ingegnerizzato questo kit, non è possibile alcun recupero energetico in frenata.

Il kit add-e si adatta alla gran maggioranza delle normali biciclette esistenti e questa è anche la sua forza: si può trasformare la nostra bicicletta preferita in e-bike ed eventualmente smontare il kit e rimontarlo su un’altra bici in caso volessimo cambiarla.
[blogo-gallery id=”177058″ layout=”photostory”]

[related layout=”big” permalink=”https://ecoblog.lndo.site/post/176795/e-bike-wau-caratteristiche”][/related]
Rispetto al modello precedente questo nuovo kit add-e per trasformare le biciclette in e-bike è molto più silenzioso e preciso nel decidere quanta forza elettrica inviare alla ruota.

Il prezzo, invece, non è dei più bassi: il kit completo add-e (motore, sensore, batteria, caricabatteria e staffe di montaggio) si può preordinare con lo sconto al prezzo di 690 euro per la versione Lite, 840 euro per la versione Sport con motore da 600 Watt.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa