Ecomondo 2019: Unieco Ambiente presenta il suo report sostenibilità

Unieco Ambiente alla fiera Ecomondo 2019 con uno stand a minimo impatto ambientale e con un convegno, dove si illustrerà il primo report del gruppo sulla sostenibilità.

Ha preso avvio la marcia di avvicinamento ad Ecomondo 2019, che aprirà i battenti a Rimini il 5 novembre. Tutto pronto per questa fiera internazionale della sostenibilità, oggi molto attuale per i temi trattati.

Presente, come nelle edizioni precedenti, Unieco Ambiente, con due importanti novità: uno stand rinnovato e a minimo impatto; un convegno per presentare i dati del I° report di sostenibilità del gruppo. Tratti distintivi, società operanti, attività svolte e da svolgere, benefici ambientali, economici e sociali: ecco gli argomenti presenti nello studio redatto per dare conto di quanto espressamente fatto nel tempo.

Queste le parole dell'amministratore delegato Stefano Carnevali: "Abbiamo sentito l'esigenza di essere trasparenti nei confronti di chi è al nostro fianco da sempre: in primis le risorse umane, poi i clienti, le istituzioni e gli stakeholder, e prossimamente i candidati acquirenti nonché la necessità di poter misurare l'impatto del nostro lavoro".

"Le società controllate o partecipate da Unieco Ambiente - precisa Roberto Della Seta di Greening Marketing Italia, cui si deve il rapporto sulla sostenibilità del gruppo- si caratterizzano per l'impegno impresso al costante miglioramento degli standard ambientali di operatività, che investono non soltanto i sistemi di trattamento dei rifiuti, ma che comprendono la razionalizzazione dell'utilizzo dell'intera gamma di risorse che intervengono nei sistemi di lavorazione dei rifiuti".

L'esperienza di Unieco Ambiente dimostra che la via della gestione integrata del ciclo dei rifiuti secondo i criteri dell'economia circolare e nei confini della legalità, è possibile, e consente buoni livelli di redditività economica.

  • shares
  • Mail